Categorie: Casa Politica
Municipi:

Occupazioni abusive Ater, Rocca: “Continua l’azione di ripristino della legalità anche a Frosinone”

Lo dichiara il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca

Continua l’azione di ripristino della legalità da parte della Regione Lazio, non solo a Roma, ma anche nelle province del Lazio. Dall’alba di questa mattina sono in corso le operazioni di sgombero degli alloggi di residenza pubblica del cosiddetto Casermone di Frosinone, di famiglie occupati senza titolo dedite all’illegalità. L’operazione è stata condotta di concerto con la prefettura e la questura di Frosinone.

«Il nostro obiettivo, come per la capitale, è quello di recuperare quelle abitazioni occupate da non aventi diritto, per assegnarle a famiglie che hanno pienamente titolo e che aspettano da anni», ha dichiarato il presidente Francesco Rocca.

Il presidente, nell’evidenziare la diffusa illegalità negli alloggi delle Ater a causa delle occupazioni abusive, ringrazia il prefetto, il questore, l’Ater Frosinone e gli agenti della polizia di Stato che hanno operato gli sgomberi delle case occupate abusivamente.

«La Regione Lazio si impegna a essere inflessibile e costantemente al fianco del Governo, della Prefettura e delle forze di polizia per garantire la legalità e il rispetto del diritto all’abitare attraverso le graduatorie e le procedure stabilite. Non sarà più tollerato il verificarsi di occupazioni illecite o di qualsiasi altra forma di abuso», ha concluso il presidente Rocca.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati