Prostituzione in via Salaria, Nanni (Pd): il vicesindaco ci dà ragione

Secondo l'esponente democratico, il fenomeno non è affatto debellato, anzi in alcuni ambiti è aumentato
Enzo Luciani - 20 Agosto 2011

Le dichiarazioni del vicesindaco Belviso in seguito al tour notturno in via Salaria, in IV Municipio non fanno che confermare quanto sia fondato quello che cerchiamo di far capire da diversi anni al Sindaco e alla sua maggioranza sul fenomeno della prostituzione.

Ad affermarlo in una nota il consigliere comunale del PD Dario Nanni, membro della commissione sicurezza. Da un lato la Belviso conferma che il fenomeno non è affatto debellato, anzi in alcuni ambiti è aumentato, smentendo quindi, tutte le scelte spot, che in questi tre anni l’amministrazione di centro destra ha tentato di spacciare come panacea per la risoluzione di questo fenomeno. Dall’altro, mette in luce le dolorose esperienze a cui queste ragazze hanno dovuto far fronte e alle condizioni disumane a cui quotidianamente devono sottostare. Il governo capitolino, se ha veramente a cuore questo problema, intervenga concretamente attraverso le sue strutture contro coloro che senza scrupoli sfruttano queste ragazze.

Il Sindaco conclude Nanni invece di continuare a prospettare soluzioni tampone con effetti speciali e telecamere al seguito, chieda al Prefetto un’intervento straordinario contro queste organizzazioni criminali che, ancora nel 2011, riducono in schiavitù queste ragazze 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti