Raccolta rifiuti ingombranti domenica 16 novembre

Si svolgerà nei Municipi Pari (II-IV-VI-VIII-X-XII-XVI-XVIII-XX)della Capitale
Enzo Luciani - 10 Novembre 2008

Domenica 16 novembre con “Il tuo quartiere non è una discarica”, la raccolta straordinaria gratuita di rifiuti ingombranti, AMA partecipa alla Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile che prende il via da oggi e che quest’anno è dedicata al tema “Rifiuti: riduzione e riciclaggio”.

La campagna organizzata dall’Azienda Municipale per l’Ambiente in collaborazione con il TGR Lazio per promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti e il decoro nella città di Roma è stata inserita dalla Commissione Italiana UNESCO tra le oltre 400 iniziative in programma nel Paese proprio fino al 16 novembre ed incentrate, come ha comunicato l’UNESCO stessa, “sulla consapevolezza che normative e sanzioni non sono efficaci se non supportate da un cambiamento di rilievo a livello di stili di vita, competenze e consapevolezze.”

Il ciclo di raccolte domenicali dei rifiuti ingombranti a Roma è giunto al nono anno di vita, e da diversi mesi alla raccolta separata dei rifiuti ingombranti “normali” (sedie, letti, divani, scaffalature, ecc.) associa stabilmente quella dei rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (Raee: computer, tv, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, ecc.). La partnership con la Testata Giornalistica Regionale della Rai ha consentito di raccogliere quantitativi elevati e, soprattutto, ha permesso di sensibilizzare sul tema del recupero dei materiali e del rispetto per l’ambiente un pubblico vasto.

Gli obiettivi dell’iniziativa AMA, dunque, si sposano perfettamente con lo strumento che l’UNESCO ha dichiarato di voler privilegiare per promuovere il riciclo dei rifiuti, ossia l’educazione “intesa nel senso più ampio di istruzione, informazione e sensibilizzazione, che riguarda i giovani come gli adulti, i singoli come le collettività”.

Quello in programma domenica prossima è il settimo appuntamento del 2008 de “Il tuo quartiere non è una discarica” e si svolgerà nei Municipi Pari della Capitale (II-IV-VI-VIII-X-XII-XVI-XVIII-XX). L’elenco completo dei siti (ecostazioni, isole ecologiche e centri di raccolta AMA) in cui verrà effettuata la raccolta dei rifiuti ingombranti è disponibile su www.amaroma.it.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti