Rifacimento stradale via dei Colli Portuensi

Entro il 2009 avranno un nuovo look i 2,8 km
di Francesca Romana Antonini - 29 Settembre 2009

Entro 2 mesi inizieranno i lavori di rifacimento dei marciapiedi e della sede stradale su tutti i 2,8 chilometri di via dei Colli Portuensi oltre a quelli previsti per la riduzione e riqualificazione dello spartitraffico centrale e per la potatura degli alberi. Lavori che costeranno circa 4 milioni di euro che sono già stati stanziati dall’amministrazione per l’emergenza del traffico nella Capitale e che dureranno non più di un anno.

I residenti lo chiedevano da 15 anni e martedì 22 settembre 2009, l’assessore ai Lavori pubblici del Comune, Fabrizio Ghera, il presidente della Commissione Sicurezza Fabrizio Santori e il consigliere municipale, Marco Giudici, dopo un breve giro fra i commercianti del posto hanno illustrato il progetto di riqualificazione in via dei Colli Portuensi (angolo largo n.s. di Coromoto).

I marciapiedi saranno allargati e provvisti di scivolo per i disabili, il manto stradale privato delle buche e lo spartitraffico ristretto di qualche decina di centimetri, senza toccare gli alberi esistenti, per agevolare lo scorrimento delle auto. Si è naturalmente pensato anche ai disagi che i lavori in corso potranno creare alla zona. “Per questo – ha spiegato l’assessore Fabrizio Ghera – abbiamo chiesto il potenziamento dei turni e la non interruzione dei lavori il sabato”.
Non si trascurerà neanche il problema delle doppie file che affligge i residenti, tanto che Santori afferma – “è stato per questo chiesto un presidio maggiore dei vigili urbani per risolvere la questione”.

“Abbiamo accolto – afferma Fabrizio Ghera – le richieste fatte dal XVI Municipio, dai cittadini e dai commercianti. Questo è uno degli interventi più importanti a Roma perché questa è una zona fra le più trafficate e abitate. È una risposta – ha aggiunto Santori – concreta dopo la vicenda della Romeo gestioni, alla quale il comune ha sottratto i lavori spettanti. Tra l’altro – conclude Santori – stiamo valutando anche l’ipotesi di poter estendere i lavori su via Newton”.

“E’ un intervento – dichiara anche il vicepresidente del Consiglio del Municipio Roma XV, Federico Rocca il 21 settembre – atteso da tanto tempo dai cittadini del quartiere e purtroppo i lavori, già previsti un anno fa, sono slittati a causa del contenzioso tra il Comune di Roma e la Romeo Gestione, vicenda che si è risolta con la risoluzione del maxiappalto. Da tempo avevamo raccolto le istanze dei cittadini ed effettuato dei sopralluoghi con loro e con i tecnici, cosicché abbiamo provveduto a programmare e finanziare questi interventi con i fondi del Dipartimento XII del Comune di Roma.
Quindi è con grande soddisfazione – conclude e ribadisce Rocca – che annunciamo ai cittadini dei Colli Portuensi che i lavori partiranno a breve, poiché questo intervento che segue i lavori già eseguiti in via degli Irlandesi, via Sirtori (Portuense) dimostra con quanta attenzione ci stiamo occupando dei problemi legati alla manutenzione stradale. Un ringraziamento particolare va all’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Roma Fabrizio Ghera che si è dimostato attento e sensibile a questi problemi".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti