Sanit 2009

Al Palazzo dei Congressi dell’Eur la sesta edizione. Dal 23 al 26 giugno quattro giorni di informazione su salute e politiche sociali
di Patrizia Miracco - 24 Giugno 2009

Aperta il 23 giugno la sesta edizione del Sanit, il Forum internazionale della salute, al Palazzo dei Congressi dell’Eur fino al 26 giugno. Quattro giorni di convegni ed iniziative per sensibilizzare e informare su salute e politiche sociali.

Numerose anche quest’anno le iniziative e gli argomenti socio-sanitari trattati. In apertura l’esposizione interattiva “Donne in salute”, organizzata da O.N.Da, l’Osservatorio nazionale sulla Salute della donna. La mostra è divisa in tre aree e riguarda i rapporti tra la donna e l’ambiente, la biologia femminile e il contesto culturale in cui vive. Francesca Merzagora, presidente di O.N.Da sottolinea: “Medici e ricercatori stanno scoprendo che le donne si ammalano in modo diverso dagli uomini e devono adottare strategie diverse per “curare” la propria salute”.

Ampio spazio anche alla mostra di quadri dell’Ospedale psichiatrico giudiziario di Castiglione delle Stiviere e a quella fotografica “Volontari di cuore”.
Uno stand speciale per *Salvamamme, l’associazione che realizza iniziative importanti sulla tutela della maternità.
Inoltre sportelli di orientamento al Lavoro del progetto interuniversitario “Soul” delle quattro Università di Roma, una ricca offerta di check-up gratuiti in venti camper della salute, un’area espositiva dedicata al volontariato sociale e i corsi di primo soccorso organizzati dalla Croce Rossa Italiana.

Il presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, all’apertura del Sanit 2009, ha ringraziato Ferruccio Fazio e Maurizio Sacconi, rispettivamente viceministro e ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, presenti all’inaugurazione “per come hanno seguito la Regione in un momento difficile” sottolineando che la Regione quest’anno ha i conti più in ordine. “E’ necessario – prosegue Marrazzo – evitare divisioni politiche nel campo della sanità dove c’è bisogno di pensieri condivisi. Auguro al Sanit di raggiungere obiettivi alti, noi faremo la nostra parte”.

Il Sanit è aperto gratuitamente a tutti i cittadini, operatori e non nel campo socio-sanitario.

*Al Sanit, lo stand Salvamamme e la mostra Volontari del cuore
Inaugurate martedì 23 giugno alla Sesta edizione del Forum internazionale della salute


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti