Tassa di soggiorno, esenzione disabili e contributo alle strutture ricettive

Previsto un sostegno alle imprese per i costi relativi ai pagamenti elettronici dell’imposta di soggiorno
Redazione - 28 Luglio 2022

Hotel 5 Stelle a Roma: Elenco Completo. Alberghi in Centro Storico di Lusso, Vicino al Pantheon, Colosseo, Piazza di Spagna, via Veneto e Termini. Foto: Hotel Palazzo Manfredi

Via libera dalla Giunta e dalle Commissioni competenti alla delibera di modifica al Regolamento del Contributo di soggiorno che esenta dal pagamento le persone con disabilità grave, come richiesto anche dall’Assemblea Capitolina.

Con questo provvedimento viene inoltre stabilito un contributo forfettario per le strutture ricettive con l’obiettivo di compensare le commissioni interbancarie relative all’incasso del contributo di soggiorno da transazione elettronica . Il contributo, in ogni caso, non potrà essere superiore all’1,5% dell’importo riscosso e versato a Roma Capitale.

Le presenze turistiche sono tornate ai livelli pre-Covid e questa delibera risponde a una richiesta specifica delle associazioni di categoria, sia adeguando il regolamento per esentare le persone con disabilità, sia sostenendo le imprese nei costi relativi ai pagamenti elettronici dell’imposta di soggiorno. Questa misura rafforza inoltre la lotta all’evasione e la capacità di riscossione dell’Amministrazione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti