Trasformazioni urbanistiche dell’Eur

Cacciotti: "valorizzare ruolo dell’Istituzione Municipale"
comunicato stampa - 12 Novembre 2008

“La discussione sui programmi urbanistici previsti all’Eur finalmente è tornata di attualità e su questo è giusto e opportuno un dibattito che coinvolga i vari livelli istituzionali e le realtà del territorio.

A tal proposito la scorsa settimana abbiamo tenuto una seduta straordinaria del Consiglio del Municipio XII sul tema delle trasformazioni urbanistiche che riguardano l’EUR” .Lo dichiara in una nota il Presidente del Consiglio del Municipio XII Marco Cacciotti.

“Il Consiglio ha approvato un ordine del giorno, presentato dal PDL, con cui si chiede al Sindaco e all’Assessore all’urbanistica del Comune di Roma di portare avanti, insieme al Municipio XII, il “progetto EUR” attraverso un coordinamento e una rivisitazione dei programmi urbanistici e delle opere per la mobilità da finanziare con gli oneri concessori. Da parte del Municipio e del suo Presidente Pasquale Calzetta c’è quindi la precisa volontà di assumere un ruolo centrale in questa discussione”.

“Ecco perché – prosegue Cacciotti – non condivido l’idea lanciata ieri di un delegato per l’Eur, tale scelta svilirebbe il ruolo e la funzione del Municipio soprattutto in una fase come questa dove finalmente si comincia a rivedere l’assetto istituzionale, lo status giuridico della città e quindi dei suoi Municipi.

Se vogliamo veramente valorizzare il ruolo dei Municipi, non solo a parole in occasione delle campagne elettorali, è necessario che questi contino veramente nelle scelte da operare sul territorio. Voglio a tal proposito ricordare che il Presidente e i Consiglieri dei sono eletti direttamente dai cittadini e quindi rappresentano la realtà territoriale, con tutti gli onori e gli oneri che tale incarico determina.

È necessario dunque il massimo coinvolgimento del Municipio, quale ente di prossimità maggiormente capace di farsi interprete delle esigenze del territorio, e non delegare a ad altri precise responsabilità istituzionali”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti