Trenta milioni di euro per la stazione Giardinetti della Metro C

Riguarda la realizzazione della stazione di Giardinetti, che si andrà ad aggiungere a quella di Torrenova appena fuori dal raccordo anulare
Enzo Luciani - 10 Novembre 2007

Un ulteriore finanziamento per la linea C della metropolitana, relativo alla cosiddetta “variante di Giardinetti” è in arrivo dal Cipe.

Il progetto definitivo, del costo di 30 milioni di euro, riguarda la realizzazione della stazione di Giardinetti, che si andrà ad aggiungere a quella di Torrenova nella zona del Casilino appena fuori dal raccordo anulare. La stazione sorgerà proprio nell’area dove la futura metropolitana, provenendo da San Giovanni, salirà in superficie, utilizzando l’ultimo tratto dell’attuale ferrovia concessa Roma-Pantano: nella variante è stato deciso uno spostamento di 400 metri della stazione, in direzione Pantano, per non interferire con lo scavo delle gallerie. La fermata sarà in superficie e verrà dotata di un parcheggio con trecento posti auto.

«L’approvazione da parte del Cipe di un’ulteriore linea di finanziamento per la prosecuzione dei lavori della linea C della metropolitana di Roma, a valere su quanto stanziato dal Governo con il recente decreto legge, costituisce un riconoscimento del valore strategico e della valenza nazionale del progetto e dell’impegno che abbiamo posto per realizzarlo – ha sottolineato il sindaco Walter Veltroni – Sono grato al Governo tutto per questo riconoscimento. Proseguiremo il nostro lavoro per dotare la città di una infrastruttura attesa da tanto tempo, essenziale per il suo sviluppo con la quale si potrà offrire ai cittadini e ai tanti ospiti di Roma un servizio di trasporto all’altezza di quello delle altre grandi capitali».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti