Valeriani (Pd) per governare la città ci vuole il fisico

"La vicenda degli alberi tagliati a piazza Venezia e quelli caduti per le piogge ancora riversi nelle strade ne sono la dimostrazione"
Comunicato stampa - 18 Novembre 2008

"Ormai è chiaro che la destra ha vinto le elezioni ma a governare non ce la fa – afferma il consigliere del Pd Massimiliano Valeriani – la vicenda degli alberi tagliati e quelli caduti per le piogge nei giorni scorsi ancora riversi nelle strade ne sono la dimostrazione".

"Una pioggia manda in tilt la città, strade allagate, disagi per i cittadini, alberi caduti i primi di novembre che sono ancora buttati in mezzo alla strada. L’Assessore De Lillo ci informa con un comunicato che, dopo 10 giorni si è capito che la competenza ad intervenire era del Comune (noi lo sapevamo…) e che adesso, a differenza del passato, sarà il Servizio Giardini e la Protezione Civile a provvedere. Informiamo l’Assessore che anche prima era così" ha aggiunto il consigliere del Pd capitolino.

"Sugli alberi di piazza Venezia tagliati siamo di fronte ad un’altra soap opera: la confusione trasmessa è totale, gli uffici sono d’accordo, l’assessore condivide, la società esegue e poi si prendono le distanze perchè non si è più d’accordo. Cosa succede? Gli alberi andavano tagliati o no? C’era un’alternativa?" ha continuato Valeriani.

"L’Assessore De Lillo, la Giunta è consapevole della figura che si è fatta su questa vicenda?. Governare significa avere posizioni chiare e trasmetterle in modo trasparente alla città. In altre parole per governare ci vuole il fisico" ha concluso il consigliere del Pd Massimiliano Valeriani.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti