‘Venere Minima’ di Antonella Zagaroli

E’ in vendita da ottobre nelle librerie
Enzo Luciani - 13 Ottobre 2009

E’ in vendita da ottobre nelle librerie l’ultimo libro di Antonella Zagaroli Venere Minima pubblicata dalla casa editrice Rupe mutevole ( www.rupemutevoleedizioni.com).

Così l’autrice sintetizza la sua opera: “Dieci anni di scrittura, ricerche riflessioni semplicemente per la storia di una donna qualunque nel quotidiano, nella fantasia, all’interno di sogni ad occhi chiusi, aperti, spalancati, socchiusi.
Una storia tutta al femminile e che parla al femminile delle donne e degli uomini.
Una storia vissuta, immaginata, mascherata, dominante, dominata, raccontata in un tempospazio irrealistico e concreto (Italia? 1950?).
Attraverso molteplici registri linguistici la narrazione delle tappe verso un più frequente e frequentato equilibrio tra principi ed elementi maschili e femminili.
La trasformazione, il percorso di un’animacorpo individuata, frammento e visione d’insieme dell’animacorpo collettiva e indifferenziabile che cerca di riconoscere e vivere l’androginia o meglio la gilania psicologica fino a raggiungere l’ideale terra in cui sia possibile vivere tale antichissimo, ritrovato stato”.

Antonella Zagaroli è nata a Roma e da qualche tempo vive nella campagna circostante. Poeta, poetry therapist, funzionario della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Laureata con in Letterature Straniere Moderne, ha insegnato per diversi anni, è stata impegnata in politica e ha collaborato con la RAI. Ha esordito nel 1988 con La Maschera della Gioconda (pref. Walter Pedullà) Crocetti editore, Milano. Nel 1992 viene rappresentato il suo poema Il re dei Danzatori. Nel 1996 pubblica Terre d’Anima (pref. Achille Serrao), Libroitaliano editrice Internazionale, Ragusa.
A novembre 2001, presso il Teatro Sala Uno di Roma, è andato in scena il suo testo Come filigrana scomposta – racconto d’amore, tango edita e rappresentata nuovamente a Dicembre 2007 col titolo Storia di un amore argentino.
A marzo 2002 esce la sua prima raccolta di racconti La volpe blu (pref. Mario Lunetta), Sovera ed. Roma.
A gennaio 2005 Stefano Giovanardi presenta il suo lavoro poetico Serrata a ventaglio – Onyx edizioni Roma -. A febbraio 2007 è nuovamente presente nelle librerie col saggio e reportage poetico in India Quadernetto Dalìt, Rupe mutevole edizioni ,Borgo Val di Taro (Parma). Per questo testo, tradotto e pubblicato in lingua inglese a dicembre 2007, è in corso l’edizione in lingua malayalam con la casa editrice Mathrubumi del Kerala.

Altre notizie su http://www.poetidelparco.it/9_343_Antonella-Zagaroli.html


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti