XX Municipio: il capogruppo del Pd denuncia l’incompatibilità istituzionale per il vicepresidente e assessore Perina

Sterpa: Perina si dimetta dall’incarico
Enzo Luciani - 13 Ottobre 2008

"Il Gruppo del Partito Democratico del Municipio Roma XX, il 13 ottobre, ha presentato un’ interrogazione al Presidente Giacomini nella quale si evidenzia come l’Assessore e Vice Presidente Perina si trovi ad essere, contemporaneamente, membro del CDA del Consorzio Cortina d’Ampezzo (finanziato per oltre il 50% dal Comune di Roma), nonché parte in un giudizio proprio contro lo stesso Comune con riferimento ad attività del Consorzio". A dichiararlo è il capogruppo del PD Alessandro Sterpa.

"Dalla documentazione prodotta nell’interrogazione – prosegue il consigliere- emerge che il Comune di Roma sia rappresentato nell’Assemblea del Consorzio dal Direttore del Municipio in cui Perina è Vice Presidente e che il CDA, nel quale è presente anche personale tecnico dipendente del Municipio, sia il vero organo di governo del Consorzio".

“Per queste ragione – conclude Sterpa – crediamo che le dimissioni di Perina siano un atto doveroso per garantire l’amministrazione ed i cittadini del nostro municipio. Abbiamo deciso di trasmettere l’interrogazione al Prefetto di Roma e al Segretario generale affinché ciascuno adotti gli atti necessari per fare chiarezza, presto ed in profondità” continua Sterpa. “Il PD si aspetta che il Presidente Giacomini si faccia garante del buon andamento dell’amministrazione municipale, ritirando la delega all’Assessore ed investendo della questione gli stessi organi dei quali noi chiediamo l’intervento”.

Il conflitto di interessi per l’assessore Perina preoccupa anche il vicecapogruppo PD del consiglio comunale Mei.

“Oltre l’interrogazione in Municipio – aggiunge Mei – annuncio la presentazione in Consiglio Comunale di una analoga interrogazione per chiedere anche al Sindaco Alemanno di fare chiarezza sulla posizione dell’assessore Perina nell’interesse dei cittadini romani. Tutta la documentazione relativa alla posizione del vicepresidente del XX Municipio – conclude Mei – è stata inviata questa mattina al Segretario Generale che potrà verificare la regolarità degli incarichi istituzionali assunti e le anomalie denunciate dai Gruppi del PD".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti