25 giugno sciopero trasporti di 24 ore a Roma

Riguarderà la rete Atac e interesserà bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Centocelle
Redazione - 24 Giugno 2019

Martedì 25 giugno 2019 è in programma uno sciopero dei trasporti a Roma, della durata di 24 ore, indetto dai sindacati Orsa e Usb Lavoro Privato.

Il servizio sulla rete Atac non sarà, quindi, garantito:

– nella notte tra il 24 giugno e il 25 giugno, limitatamente alla rete dei bus notturni (linee la cui denominazione inizia con la lettera N)
– nella giornata del 25 giugno dalle ore 8.30 alle ore 17 e dalle ore 20 al termine del servizio diurno
– nella notte tra il 25 e il 26 giugno, limitatamente alle corse delle linee 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980. Regolare il servizio della rete dei bus notturni.

L’agitazione dei trasporti di martedì 25 giugno, inizialmente indetta il 20 giugno e poi spostata, riguarderà la rete Atac e interesserà bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Centocelle.

Non saranno coinvolte, invece, le linee di Roma Tpl: regolari, quindi, anche Cotral e Trenitalia.

Le motivazioni poste alla base dello sciopero sono:

– mancata sicurezza sul posto di lavoro

– mancata depolverizzazione delle gallerie metropolitane

– mancata prevenzione della salute e sicurezza per gli operatori di esercizio come da accordo del 27.11.2018

– approfondimento dell’applicazione del ccnl articolo 34 lettera B della partecipazione e concorso dell’azienda ad eventuali ricorsi civili e penali

Nelle ultime astensione, i dati di adesione sono stati:

– Sicel, OrSA-Usb – sciopero di 24 ore del 26 luglio 2018 – adesione del 17.3 per cento per esercizio superficie del 20.4 per cento per metropolitane e ferrovie regionali
– OrSA-Usb – sciopero di 24 ore del giorno 17 gennaio 2019 – adesione del 34.8 per cento per esercizio superficie e del 32.2 per esercizio metropolitane e ferrovie regionali.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti