Alemanno rinuncia alle auto blu di rappresentanza

Per far risparmiare il Campidoglio farà a meno delle due Lancia Thesis
Enzo Luciani - 25 Giugno 2008

Il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, il 25 giugno fa sapere che rinuncerà alle due auto di rappresentanza per far risparmiare il Campidoglio. Nella stessa giornata "nell’ambito della razionalizzazione delle spese" riconsegnerà le due Lancia Thesis di rappresentanza "utilizzate dalla precedente Amministrazione". Una delle due vetture sarà messa all’asta, l’altra riconsegnata alla Fiat. Certamente non rimarrà "a piedi". Ad Alemanno resterà, infatti, la scorta della polizia che ha da oltre sei anni.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti