Ampliamento via Collatina. Cosa succede?

I cittadini del VII municipio chiedono spiegazioni in merito all'allargamento del tratto stazione di Tor Sapienza- via Longoni
Rubrica e-mail dei lettori - 23 Dicembre 2012

Mi rivolgo agli assessori Mauro Ferrari ed Alessandro Moriconi, eletti nella Giunta del VII municipio di Roma, con delega ai lavori pubblici, il primo, ed alla mobilità sostenibile, il secondo, per chiedere spiegazioni in merito al progetto di ampliamento della via Collatina, tratto Stazione di Tor Sapienza – via Longoni., finanziato nel lontano 2005.Come è potuto accadere che l’assessore Mauro Ferrari, il quale, mi sembra, aspiri a divenire presidente del VII municipio, abbia trascurato di chiedere ragione al consigliere Fabrizio Flamini,altro aspirante alla presidenza del VII municipio, della omessa presentazione in Consiglio, per l’approvazione, tramite voto, del progetto e per una rapida stesura di una risoluzione, che ne avanzi richiesta?

E come è potuto accadere che, constatata la reticenza del consigliere Flamini ad avviare all’iter consiliare il progetto, egli non si sia fatto parte dirigente, per promuoverne la disamina, da parte della commissione consiliare, presieduta dal consigliere Flamini, con non comprovati impegno e competenza, e per la successiva approvazione in aula consiliare?

E ancora, come è potuto accadere che non sia intervenuto ad affiancare il collega Mauro Ferrari, per porre fine all’arbitrario boicottaggio del progetto da parte del consigliere Flamini, neppure l’assessore Alessandro Moriconi, il quale,di certo, avrà chiara consapevolezza di come l’ampliamento della via Collatina, da st. Tor Sapienza a Longoni, possa concorrere ad alleggerire il traffico nel nodo Longoni-Omo, che il traffico pesante della costruenda Prenestina bis intaserà ulteriormente? Ulteriori indugi da parte del Consiglio del VII municipio potrebbero far revocare la copertura finanziaria al progetto e rendere irrealizzabile l’opera per il prossimo futuro.

Assessori e consiglieri del VII municipio, aventi competenza, che state sgomitando per correre e tagliare il traguardo alle prossime elezioni, ve la sentite di assumervi la responsabilità di aver concorso ad affossare il progetto di ampliamento della Collatina? Pensate che i cittadini, residenti nel territorio, a conoscenza delle vostre responsabilità, possano votarvi per consentirvi di essere eletti di nuovo e di proseguire la vostra carriera politica ?

                                                                                                                                                                  Cittadinza attiva al Collatino e al Prenestino/Centocelle
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti