Approvata da Assemblea capitolina internalizzazione di Multiservizi

Affidamento in house del Servizio scolastico integrato alla società Risorse per Roma. 2000 lavoratori stabilizzati

Con l’approvazione da parte dell’Aula Giulio Cesare della delibera su Multiservizi si compie l’ultimo e definitivo atto di internalizzazione. Davvero una notizia importante, frutto di un lavoro intenso di cui sono orgogliosa.” Così l’assessora alla Scuola, Formazione e Lavoro, Claudia Pratelli, ha commentato l’esito della votazione in Assemblea capitolina.

Con questo provvedimento si conclude l’iter per l’affidamento in house del Servizio scolastico integrato alla società Risorse per Roma. Questa soluzione permette di garantire un miglior servizio alle scuole romane con risparmio di risorse pubbliche e la messa in sicurezza del posto di lavoro di oltre 2000 dipendenti, per la maggior parte donne.

Il Servizio scolastico integrato comprende quattro attività distinte ma complementari: l’ausiliariato, la pulizia, la piccola manutenzione e il facchinaggio nei nidi, nelle scuole dell’infanzia comunali, nelle sezioni ponte, nelle scuole d’arte e dei mestieri, nonché l’assistenza al trasporto scolastico.

Questa è una strada nella quale abbiamo creduto insieme al Sindaco fin dall’inizio e, nonostante le difficoltà, abbiamo dimostrato che si può fare e che il pubblico conviene. Dopo anni di privatizzazioni ed esternalizzazioni è una piccola rivoluzione anche di pensiero – ha concluso l’assessora.

Una delibera che, oltre ad avere come obiettivo il miglioramento del servizio a favore di tante bambini e delle loro famiglie, conferma l’attenzione della nostra amministrazione alle politiche lavorative e occupazionali – ha aggiunto la Presidente dell’Assemblea capitolina, Svetlana Celli.

Catering a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati