Approvate le linee programmatiche del I municipio

La maggioranza ha votato compatta, l’opposizione si è astenuta
di Sabatina Cuccaro - 14 Giugno 2008
Ieri, 13 giugno, al consiglio del I municipio sono state approvate le linee programmatiche. Sono 5 i punti principali su cui vertono: Attività produttive e commercio. Il municipio si impegna a promuovere ogni iniziativa utile a trovare un equilibrio tra i residenti del Centro Storico e quelle degli operatori commerciali, cercando di garantire a tutti la vivibilità e la residenzialità. A tal fine si propone l’istituzione di un Osservatorio che coinvolga Istituzioni, uffici competenti, associazioni di cittadini e di categoria.
Verde pubblico, ambiente. Il I municipio ha aderito alla Carta delle città sostenibili: la Carta di Aalborg che, tra i vari impegni indica prioritariamente, l’ampliamento e il potenziamento delle aree verdi cittadine. La prima azione che si intende proporre è: promuovere  una riflessione quanto più aperta a idee e prospettive per la realizzazione di un “piano del verde”, un documento progettuale che si occuperà del verde nel municipio; in molte città è conosciuto come urban-foresty.
Mobilità. Per quanto riguarda la mobilità pubblica, al fine di offrire un servizio migliore e puntuale ai cittadini verrà istituito l’assetto TPL (Trasporto Pubblico Locale): un tavolo partecipativo per definire sia la quantità che la modalità e qualità del servizio offerto. Per quel che concerne la Mobilità privata, invece, il primo vero obbiettivo è la messa in sicurezza di tutte le arterie del territorio attraverso il rifacimento sia del manto stradale che della segnaletica orizzontale e verticale.
Politiche Sociali. Le politiche sociali del I municipio porranno particolarmente attenzioni alle aree: Adulti – Disabili – Minori –  Anziani. Ciò si realizzerà promuovendo rispettivamente:
Percorsi di inclusione sociale.
Percorsi di autodeterminazione e pari opportunità dei cittadini diversamente abili.
Percorsi di sostenibilità dei nuclei familiari disagiati, con minori.
Percorsi di sostenibilità e tutela del buon invecchiamento.

Le linee sono state approvate dall’intera maggioranza presente al consiglio (12) contro gli astenuti dell’opposizione(10).


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti