Arriva il risarcimento danni per i negozi “colpiti” dai cantieri comunali

Dal 15 ottobre gli esercizi commerciale che hanno subito disagi per via dei cantieri possono richiedere un contributo al Comune di Roma
di Emiliana Costa - 20 Ottobre 2008

“E adesso chi mi risarcisce?”. Quante volte proprietari di negozi, bar o ristoranti si sono lamentati per un cantiere comunale aperto vicino alle loro attività, che poteva scoraggiare l’ingresso dei clienti a causa delle transenne o del troppo rumore. Ma ora la possibilità di ottenere un risarcimento danni non resta più solo un’utopia. Dal 15 ottobre è consultabile sul sito del Campidoglio il bando 2008, destinato a tutti gli esercizi commerciali che vogliono ottenere un contributo comunale per i disagi subiti in seguito alla realizzazione di opere pubbliche.

Le opere che danno diritto al risarcimento sono: metrò, parcheggi interrati, piani particolareggiati di traffico, opere civili (come i sistemi fognanti) o per la manutenzione ordinaria e straordinaria del manto stradale. Secondo la delibera di giunta comunale 287 dello scorso 17 settembre, il contributo diretto del Comune verrà assegnato sulla base delle indicazioni date dai Municipi che hanno comunicato la lista delle strade e delle piazze interessate da cantieri. L’assegnazione del contributo dovrebbe concludersi nei primi mesi del 2009 e la giunta comunale ha previsto il rinnovo del contributo anche per il prossimo anno, che verrà assegnato in base alle richieste e alle esigenze derivanti dal piano dei cantieri presenti in città. I cantieri devono aver avuto, per le aree indicate come “Proposte 2006”, una durata superiore a 180 giorni alla data del 30 settembre 2006 e, per le aree indicate come “Proposte 2007”, una durata superiore a 365 giorni alla data del 30 dicembre 2007.

Le domande di ammissione al contributo, redatte in carta legale da 14,62 euro, dovranno essere inviate all’Ufficio del protocollo del Municipio sul cui territorio insiste il cantiere e l’attività stessa, esclusivamente attraverso una raccomandata A/R entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando di avviso (ovvero il 12 novembre 2008), ai seguenti indirizzi: Municipio I: Via Petroselli 50 – 00186; Municipio II: Via Dire Daua, 11 – 00199; Municipio IV: Via Monte Rocchetta, 10/14 – 00139; Municipio VI: Via Torre Annunziata, 1 – 00177; Municipio IX: Via T. Fortifiocca, 71 – 00179; Municipio X: Piazza di Cinecittà, 11 – 00174; Municipio XIII: Via Claudio, 1 – 00122; Municipio XVI: Via Fabiola, 14 – 00152; Municipio XVII: Circonvallazione Trionfale, 19 – 00195.


Commenti

  Commenti: 1


  1. E’ giusto eseguire lavori di opere pubbliche, ma non devono danneggiare i commercianti.

Commenti