Categorie: Politica
Municipi:

Bertucci (Fd’I), approvata mozione per la traduzione in Lis dei lavori del Consiglio

Così Marco Bertucci, presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale del Lazio

Una mozione che è un impegno reale per l’inclusione e per l’integrazione, per fare della Regione un modello di condivisione e trasparenza”. Così Marco Bertucci, presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale del Lazio, saluta l’approvazione della mozione 126 nell’odierna seduta dell’assemblea:

il provvedimento, del quale Laura Corrotti, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, è il primo firmatario e Bertucci uno dei presentatori, impegna il presidente della Regione e la giunta “ad introdurre il servizio di traduzione in LIS e di sottotitolazione per favorire la condivisione dei lavori dell’aula durante la seduta del Consiglio Regionale e di eventuali commissioni anche a persone non udenti o ipoacusici e accrescere quindi la platea di quanti possono seguire le attività consiliari”, si legge nel documento approvato e sottoscritto anche da numerosi consiglieri di opposizione.

Ringrazio la collega Corrotti per aver proposto questa mozione, che ho condiviso con orgoglio e convinzione. L’obiettivo è quello di contribuire a rimuovere ogni barriera, anche linguistica, promuovendo l’accessibilità ai servizi nell’ambito delle istituzioni e riconoscendo ai non udenti di poter essere titolari del pieno diritto di conoscere il lavoro dei rappresentanti eletti, alla stessa stregua di tutti gli altri cittadini. Questo accade, peraltro, anche nei consigli regionali di Umbria e Liguria, oltre che nel consiglio comunale di Roma”, chiude Marco Bertucci.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati