Categorie: Politica

Bonessio: dall’Assemblea capitolina, ok alla mozione per salvare i campi di calcio a 5 dell’impianto comunale di via Sannio

Così, in una nota, il consigliere capitolino e presidente della Commissione Sport Nando Bonessio

Oggi l’Aula Giulio Cesare ha approvato una mozione, a mia prima firma e del presidente della Commissione Patrimonio Yuri Trombetti, che impegna il Sindaco e gli Assessori competenti a scongiurare lo smantellamento di due campi di calcio a 5 ubicati su un’area non utilizzata di proprietà di A.M.A. S.p.A., adiacente allo storico impianto sportivo comunale di via Sannio.

A seguito dei lavori per realizzazione della stazione della Metro C di Roma ‘Porta Metronia’ e la cantierizzazione di parte dell’area sportiva di proprietà di Roma Capitale in concessione alla S.S. Romulea, era stata individuata questa soluzione temporanea per consentire il regolare svolgimento delle attività sportive e attenuare i disagi.

Al termine del cantiere i due campi di calcio a 5 con annessi spogliatoi dovevano essere rimossi per procedere al ripristino dello stato dei luoghi.

Con questo atto invece l’Assemblea capitolina chiede che vengano avviate tutte le azioni e le interlocuzioni necessarie tra Ama S.p.A. e il Dipartimento dello Sport per mantenere i due campi di calcetto.

L’obiettivo ancora una volta è arricchire e accresce l’offerta sportiva di base a vantaggio di tutta la collettività, e soprattutto di quel quadrante della città, valorizzando la funzione aggregativa, ricreativa e sociale degli impianti sportivi comunali.

Così, in una nota, il consigliere capitolino e presidente della Commissione Sport Nando Bonessio.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati