Categorie: Politica
Municipi:

Bullismo: Mattia (Pd), nel Lazio destra azzera fondi in bilancio

La nota della consigliera regionale Pd del Lazio, Eleonora Mattia

I dati: Dai 280mila euro stanziati nel 2022, fondi ridotti a 100mila nel 2023 e azzerati nel 2024. Bocciato emendamento da 300mila euro per rifinanziare norme. “Qualunque iniziativa delle Istituzioni rivolta ai giovani che promuova la cultura del rispetto è apprezzabile ma perde di credibilità se poi quella stessa Istituzione, in questo caso la Regione Lazio, non vi associa sufficienti risorse, anzi le azzera nel proprio bilancio. E’ il caso, paradossale, della Giunta Rocca che nell’ultima legge di Stabilità, rispetto ai 280mila euro – stanziati nel 2022, cioè durante la precedente legislatura, per finanziare la legge regionale 2 del 2016 per prevenire e contrastare il bullismo – ha ridotto le risorse a 100mila euro nel 2023 e le ha addirittura azzerate nel 2024.

Un atto grave visto che si trattava di fondi che sarebbero serviti proprio per la sensibilizzazione, educazione, formazione e l’implementazione di politiche anti-bullismo nelle scuole e la promozione di comportamenti di sostegno tra i coetanei”. Così la consigliera regionale Pd del Lazio, Eleonora Mattia, in occasione della Giornata Mondiale contro il Bullismo e Cyberbullismo. “Non solo: durante l’esame del provvedimento in Consiglio regionale, la maggioranza di destra ha bocciato il mio emendamento che proponeva di rifinanziare la legge anti bullismo con 300mila euro. Ancora una volta tante belle parole, ma niente soldi: ecco la destra al Governo che getta la maschera quando si tratta di attuare concretamente i proclami della propria vuota propaganda”, conclude Mattia.

Catering a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati