Categorie: Politica Sport
Municipi: | Quartiere:

“Campidoglio e Governo sposino Progetto Geos per ciclismo e atletica indoor all’Eur”

Lo dichiarano in una nota Flavia De Gregorio e Marco Muro Pes

«Dotare la nostra città di un impianto sportivo che abbia sia la pista di atletica indoor che il velodromo le consentirebbe, oltre che di ampliare e ammodernare la propria dotazione impiantistica, di entrare finalmente nei circuiti di eventi sportivi internazionali da cui finora siamo esclusi. Per questo continuiamo a proporre, anche attraverso iniziative e incontri con le istituzioni, la realizzazione di un moderno palazzo polivalente di livello internazionale nell’area dell’ex velodromo dell’Eur, inutilizzata da 16 anni. Finora abbiamo raccolto il sostegno di molte federazioni sportive. Ora puntiamo ad ampliare questo consenso e auspichiamo che l’Assessore allo Sport, Onorato, e il Ministro dello Sport, Abodi condividano la nostra proposta».

Così in una nota Flavia De Gregorio e Marco Muro Pes, rispettivamente capogruppo in Campidoglio e al Municipio IX per la Lista Calenda Sindaco.

«In Italia non esiste ancora un impianto con queste caratteristiche di flessibilità, che sia accessibile anche alle persone con disabilità e consenta a una vastissima platea di atleti giovani e meno giovani, dilettanti e professionisti, di praticare a tutti i livelli discipline sportive al coperto», ha precisato Marco Muro Pes.

«Realizzare moderni impianti sportivi, funzionali, sostenibili e accessibili a tutti – gli ha fatto eco Flavia De Gregorio – ha delle significative ricadute positive non solo per i risultati tecnici, ma anche, e soprattutto, in termini di un miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Con questo progetto, oltre a riqualificare un’area vocata allo sport sin dalle Olimpiadi del 1960, dunque, puntiamo anche a questo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati