Degrado nel quartiere Flaminio

De Salazar prepara esposto a Procura della Repubblica
Enzo Luciani - 17 Gennaio 2013

“Il degrado di Piazza Melozzo da Forlì è frutto di un ping pong tra concessionario del P.U.P. e amministrazione locale che sta portando uno storico angolo del quartiere flaminio ad assumere la forma di una discarica – lo dichiara in una nota Francesco De Salazar Presidente del Movimento Cittadino Flaminio- Villaggio Olimpico- Parioli. “

Quando venne costruito il parcheggio interrato – prosegue il rappresentante del Movimento – coloro che acquistarono  i box erano al corrente sia degli oneri di manutenzione ordinaria (pulizia di tutta la superficie, aree verdi comprese) con cadenza ogni 15 giorni che di  quelli relativi alla manutenzione straordinaria (sfalcio erba, ripristino pavimentazione dissestata ) ad esclusione dell’approvvigionamento idrico e della fornitura di energia elettrica di competenza comunale.    Purtroppo, continua  De Salazar – la manutenzione in questi anni mai è stata effettuata con regolarità ed erba alta, oltre a mattonelle dissestate la fanno da padrona. Lo scorso mese di luglio, infatti,  per porre fine a tale scempio, effettuammo una bonifica delle aiuole, e denunciammo a gran voce il lassismo istituzionale di fronte ad una situazione igienico-sanitaria che avrebbe richiesto l’intervento dell’ufficio d’igiene.  In questi mesi, purtroppo,  la situazione non è cambiata e l’amministrazione continua a latitare senza controllare e diffidare.    Per tal motivo -conclude l’esponente del quartiere – nei prossimi giorni presenteremo un esposto alla procura della Repubblica affinchè ognuno si assuma le proprie responsabilità e Piazza Melozzo da Forlì ritorni ad esser uno spazio dignitoso, vivibile per bambini, donne e anziani.”

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti