Il Covid-19 fa esplodere l’e-commerce in Italia e nel mondo

E' nata una piattaforma per aiutare i consumatori nell'orientamento agli acquisti online tra i prodotti attualmente più venduti
V. C. - 7 Maggio 2020

L’emergenza Coronavirus fa volare in Italia il ricorso agli E-Commerce.

Oggi sono 29 milioni i consumatori online nella nostra nazione ma ben 2 milioni di questi hanno fatto il loro primo acquisti tramite e-commerce durante questa fase dell’epidemia da Covid-19.
Per comprendere la portata di questo dato basta confrontarlo con quello dello stesso periodo nel 2019, quando furono solo 700.000 i nuovi consumatori digitali.

Questi dati sono stati comunicati durante il Netcomm Forum Live, evento che si è tenuto dal 6 al 7 maggio 2020 in un ambiente completamente digitale “per poter offrire servizi e soluzioni di e-commerce per la ripartenza delle imprese”.

In questo periodo di grandi incertezze, pensare a quello che ci riserverà il futuro è fondamentale. Il periodo di lockdown, che ha bloccato tutte le aziende italiane determinando nuove distanze sociali, stanno favorendo una rivoluzione epocale per le imprese, facendo letteralmente decollare tutte le iniziative digitali. Tra queste si registra un vero boom degli E-Commerce, che favoriscono gli acquisti online in totale sicurezza.
Le associazioni di categoria indicano come 1 su 3 avrebbe già affidato al web una parte della propria attività commerciale.

Fresco Market
Fresco Market

A Roma la Sindaca Virginia Raggi ha teso la mano a questa nuova frontiera invitando i negozianti e ai piccoli commercianti ad approfittare di questa nuova filiera di commercio elettronico autonomo.
I vantaggi offerti dall’e-commerce sono molteplici, ma sono necessarie competenze specifiche non sempre così immediate e facili da assimilare e sviluppare, da mettere a disposizione del proprio business e dei propri clienti.

Occasione per le imprese

Per questo anche un colosso del web come Google si è schierata a fianco delle PMI per sostenere l’e-commerce in Italia, progettando una piattaforma per supportare “i rivenditori nell’affermare la propria presenza online e facilitare il contatto diretto con i propri clienti”. Se dal lato delle imprese, sono aumentate a dismisura le proposte commerciali sul Web, dal lato del consumatore diventa più complesso l’orientamento ad un acquisto adeguato, consapevole e conveniente.

Una bussola per i consumatori

Proprio per dare risposta a questa nuova esigenza di orientamento all’acquisto, al fianco del consumatore è nato da qualche giorno PiuVenduti.It, una nuova piattaforma informativa di analisi e confronto dei prezzi dei maggiori e-commerce mondiali, in cui trovare la comparazione dei prodotti più venduti del momento, suddivisa per categoria.

Una bussola che indica all’utente come orientarsi verso l’acquisto migliore e più corrispondente alle proprie esigenze.

Una guida pratica basata su un’esperienza di acquisto diretta e sicura, per trovare i prodotti desiderati in maniera semplice, consapevole ed economica, comodamente da casa.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti