Esercizi solidali, al via l’iniziativa in I Municipio

Pulmino donato all'associazione di volontariato "Fra Albenzio" per garantire accompagnamenti gratuiti per le persone anziane

Parte nel I Municipio l’iniziativa “Esercizi solidali“: un riconoscimento per le attività commerciali e le botteghe impegnate nella donazione di beni e servizi a chi è in difficoltà economica.

Esistono già realtà virtuose che donano beni e servizi alle famiglie fragili. Vogliamo renderle riconoscibili tramite un adesivo“, spiega la presidente del Municipio Roma I, Lorenza Bonaccorsi. “Il nostro Municipio, ospita la maggior quantità di esercizi commerciali nella Capitale e seguendo una mozione del consiglio municipale si è voluto concretizzare questo progetto“.

Per l’assessora municipale alle Politiche sociali, Claudia Santoloce “non è un’iniziativa rivolta solo alle attività commerciali ma anche culturali, perché nel nostro territorio esiste già una rete solida di realtà che mette a disposizione delle persone che ne hanno maggiore bisogno anche dei servizi“.

L’istituzione di un registro in cui raggruppare gli esercizi virtuosi permette al Municipio, una volta individuati, di premiarli con un adesivo da mettere sulle relative vetrine. Sarà un modo per renderli riconoscibili anche agli occhi dei cittadini che, di conseguenza, potrebbero decidere di trasformarsi in loro clienti.

Dar Ciriola

Già oggi esistono panettieri che donano il pane a realtà che gestiscono utenza fragile ed i volontari delle associazioni interessate passano la sera a raccogliere i prodotti da forno, per distribuirli poi attraverso la propria rete – continua Santoloce -. Ci sono osterie che offrono cene per alcuni centri gestiti da associazioni. Lo scopo è anche quello rendere visibili anche le realtà che offrono servizi, ad esempio i parrucchieri o i teatri che donano biglietti ai bambini di famiglie segnalate dai servizi sociali. L’idea dell’adesivo si richiama all’iniziativa che recitava lo slogan Sono Pablo e qui sto bene. In quell’occasione ne hanno beneficiato le attività che offrivano servizi alle persone con disabilità. Ed alcuni di quegli sticker sono ancora presenti all’ingresso dei negozi, rendendoli riconoscibili dai cittadini”.

L’iniziativa del Municipio I è realizzata in collaborazione con la società Pmg, e vedrà la consegna dei primi 25 adesivi a coloro che hanno sponsorizzato un pulmino che viene donato all’associazione di volontariato “Fra Albenzio” e che garantisce accompagnamenti gratuiti per le persone anziane residenti nel Municipio I di Roma all’interno del progetto “Liberi di essere, liberi di muoversi”.

Consulta l’elenco degli ESERCIZI SOLIDALI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati