Sport  

Europa League, la Roma vince per 3 a 1 contro i belgi del Gand

Prova di forza del capitano giallorosso
A.M. - 31 Luglio 2009

La Roma ieri all’olimpico regala una vittoria ai suoi tifosi, rimontando per 3 a 1 contro il Gand. Dopo appena 20 minuti dal fischio d’inizio i belgi vanno in rete grazie ad un cross dalla sinistra di Thompson per Mbaye che si inserisce tra Mexes e Riise. La Roma, che sembra non aver esorcizzato i fantasmi del passato, non si scoraggia e cerca il pareggio per tutto il primo tempo. Ma nonostante l’ottima prova del neoacquisto Guberti, la squadra di Spalletti non riesce a finalizzare. Solo al 10′ del secondo tempo una punizione di Francesco Totti, deviata da Mexes, manda in goal i giallorossi. La Roma insieme ai suoi tifosi si rianima e al 28’ capitan Totti rimedia un calcio di rigore che ribalta il risultato. Sul 2 a 1 e con l’espulsione per doppio giallo di Thompson per l’entrata da dietro su Alessio Cerci, tutto è più facile. A pochi minuti dalla fine la Roma chiude la partita con Vucinic che mette a segno il terzo goal e apre la strada all’Europa. Ora la partita di ritorno, prevista per il 6 agosto, preoccupa meno.  

"Pensavo che fosse una partita complicata, poi lo è diventata ancora di piu’". Così Luciano Spalletti commenta l’incontro. "Loro hanno giocato con una insolita difesa a cinque e sono stati bravi a capitalizzare l’unica volta in cui si sono fatti vedere nella nostra area. In questo modo le partite si complicano, soprattutto quando negli spazi stretti non c’e’ ancora il ritmo giusto. La reazione dei ragazzi nella ripresa mi ha sorpreso: non pensavo fosse possibile con questo caldo e queste temperature. Ed è arrivata grazie alla volontà e alla forza di questo pubblico – conclude Spalletti – è imbarazzante stare all’Olimpico con tutte queste presenze…". Perchè nonostante il caldo ed il periodo estivo 40.000 tifosi non sono voluti mancare all’appuntamento calcistico della loro squadra.  
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti