Figliomeni (FDI): “Altra consulenza nel sociale è smacco alle povertà”

Redazione - 8 Giugno 2020

“L’ennesima consulenza esterna della giunta Raggi, questa volta con la nomina di uno psicologo per affiancare Veronica Mammì nell’assessorato alle politiche sociali, è l’ennesimo schiaffo in faccia alle tante persone della nostra città che vivono di stenti.

“Ci sarebbe tanto da indagare sulle competenze specifiche dal punto di vista politico-istituzionale del dott. Vito Rocco Genzano, ma riteniamo che il Sindaco abbia davvero superato il livello del ridicolo nominando ex art. 90 Tuel, a quasi 60.000 euro l’anno, uno psicologo per tenere i rapporti con i cittadini e rispondere alle interrogazioni dei consiglieri, come nel caso del sottoscritto che peraltro ha ricevuto zero risposte alle tantissime proposte e richieste. Come Fratelli d’Italia riteniamo che è sempre più manifesta l’incapacità di alcuni assessori e che, invece, tale gruzzoletto, in aggiunta alle tantissime altre consulenze esterne, potevano essere meglio impiegate per soddisfare le esigenze di qualche povera famiglia, specie in questo periodo di emergenza sanitaria”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d‘Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

Fresco Market
Fresco Market

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti