“I Protagonisti della Controriforma: i Gesuiti – S. Ignazio di Loyola”

Al Seminario del Prof. Antonio Saccà, presso il centro anziani Portonaccio ed il centro culturale Gabriella Ferri, in Roma
Pericle Eolo Bellofatto - 23 Gennaio 2020

Prosegue, sempre con grande successo, il Seminario del Prof. Antonio Saccà, dedicato a: “EROI. SANTI. CAPI. DANNATI”.

Martedì 28 gennaio 2020, alle ore 17.00, presso il centro anziani Portonaccio, in via F. Meda 147; e mercoledì 29 gennaio 2020, alle ore 17.15, presso il centro culturale “Gabriella Ferri”, con ingressi sia da via G. Galantara 7 che da via delle Cave di Pietralata 76 (con possibilità di parcheggio interno), il Prof. Saccà ci parlerà di: “I protagonisti della controriforma: I Gesuiti – S. Ignazio di Loyola”.

La Compagnia di Gesù (in latino Societas Iesu) è un istituto religioso maschile di diritto pontificio: i membri di questo ordine di chierici regolari, detti gesuiti, pospongono al loro nome la sigla S.I..

L’ordine fu fondato da Ignazio di Loyola che, con alcuni compagni, a Parigi nel 1534 fece voto di predicare in Terra Santa (progetto abbandonato nel 1537) e di porsi agli ordini del papa: il programma di Ignazio fu approvato da papa Paolo III con la bolla Regimini militantis ecclesiae (27 settembre 1540).

Espulso da vari paesi europei nella seconda metà del XVIII secolo, l’ordine fu soppresso e dissolto da papa Clemente XIV nel 1773 (la Compagnia sopravvisse però nei territori cattolici della Russia, perché la zarina Caterina II non concesse l’exequatur al decreto papale di soppressione); fu ricostituito da papa Pio VII nel 1814.

I gesuiti osservano il voto di totale obbedienza al papa e sono particolarmente impegnati nelle missioni e nell’educazione.

Il 13 marzo 2013 è stato eletto papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio), il primo pontefice proveniente dalla Compagnia di Gesù.

Nell’immagine: S. Ignazio di L. (notizie ed immagine tratte da Wikipedia).

 

Pericle Eolo Bellofatto

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti