“Imperi d’Oriente: Gengis Khan. Tamerlano”

Al Seminario del Prof. Antonio Saccà presso il centro anziani Portonaccio ed il centro culturale Gabriella Ferri nel IV municipio
Pericle Eolo Bellofatto - 2 Dicembre 2019

Prosegue, con enorme successo, il Seminario del Prof. Antonio Saccà, dedicato a: “Eroi. Santi. Capi. Dannati”.

Martedì 3 dicembre 2019, alle ore 17.00, presso il centro anziani Portonaccio, in via F. Meda 147; e mercoledì 4 dicembre 2019, alle ore 17.00 (anziché alle 17.10, come di consueto), presso il centro culturale “Gabriella Ferri”, con ingressi sia da via G. Galantara 7 che da via delle Cave di Pietralata 76 (con possibilità di parcheggio interno), il Prof. Saccà ci parlerà di: “Imperi d’Oriente: Gengis Khan. Tamerlano”.

Gengis Khān è stato un condottiero e sovrano mongolo. Dopo aver unificato le tribù mongole, fondando l’Impero mongolo, le condusse alla conquista della maggior parte dell’Asia centrale, della Cina. della Russia, della Persia, del Medio Oriente e di parte dell’Europa orientale, dando vita, anche se per breve tempo, al più vasto impero terrestre della storia umana. Fu sepolto in un luogo tuttora ignoto della nativa Mongolia.

Muhammad Shuja Uddin Tīmūr Barlas , italianizzato in Tamerlano è stato un condottiero turco-mongolo musulmano, che tra il 1370 e il 1405 conquistò larga parte dell’Asia centrale e occidentale, fondando l’Impero timuride.

È considerato uno dei più celebri conquistatori e strateghi della storia.

Nelle immagini: Gengis Khan e Tamerlano

 

Pericle Eolo Bellofatto

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti