Iniziative di solidarietà nei confronti di Niccolò Blois e dei suoi familiari

Per ricordare il ragazzino colpito da un albero il 4 novembre scorso, a causa del maltempo, si mobilitano cittadini, istituzioni e vip
di Alessia Maestà - 6 Novembre 2008

Si moltiplicano le iniziative di solidarietà nei confronti della famiglia di Niccolò Blois. Cittadini, istituzioni e personaggi dello spettacolo si mobilitano in ricordo del ragazzino ucciso da un albero caduto il 4 novembre a causa del maltempo.
Al Quadraro per la sera del 6 novembre è stata organizzata una fiaccolata che partirà alle 21.30 da via Lucio Mario Perpetuo.

Alla fiaccolata ha già fatto sapere Peppe Mariani, Presidente della Commissione regionale Politiche Sociali e Giovanili, che parteciperà anche lui, confermando la sua presenza ai funerali di giovedi 7 novembre.

Grande, anche se non nuova, la sensibilità dimostrata dal grande campione Francesco Totti, che dopo aver saputo della tragedia avvenuta prima dell’incontro di Champions League contro il Chelsea, dopo la partita ha voluto dedicare la vittoria della propria squadra al ragazzo scomparso.

Mentre il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e il presidente del X Municipio, Sandro Medici fanno sapere che – su richiesta dei cittadini del territorio – hanno stabilito di intitolare a Niccolò Blois il parco in via Lucio Mario Perpetuo.

"La decisione – rende noto l’ufficio stampa del Sindaco – è stata presa di comune accordo con il presidente del X Municipio. Intitolare a Niccolò il parco è un modo per ricordare non solo il luogo dove il bambino ha perso la vita, ma anche quello in cui andava sempre a giocare con gli amici".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti