Intitolato a Leopoldo Pirelli l’Istituto di istruzione superiore a Colli Albani

Intervenuti in via Rocca di Papa l’Asessore all’Istruzione della regione Lazio e Alberto Pirelli
di Milena Mariano - 6 Maggio 2009

Si è tenuta ieri, 5 maggio presso la palestra della sede di via Rocca di Papa, la cerimonia di intitolazione a Leopoldo Pirelli dell’Istituto secondario superiore ad indirizzo economico con sede in via Assisi e via Rocca di Papa.

Il nuovo nome dell’Istituto, che un tempo si chiamava “Istituto superiore Rocca di Papa”, è stato scelto a seguito di un referendum interno alla scuola, con deliberazione dal Consiglio di Istituto tenutosi in data 16 maggio 2008.

Tra gli intervenuti, oltre all’assessore all’Istruzione della Regione Lazio, Claudio Lombi (Presidente del Consiglio del IX Municipio), di Paola Rita Stella (Assessore alle Politiche della Scuola della Provincia di Roma) di Antonio Gazzellone (Presidente della Commissione Scuola del Comune di Roma) nella ampia palestra in via Rocca di Papa si è svolta una significativa cerimonia a cui hanno preso parte anche ex Dirigenti Scolastici, ex docenti ed ex alunni dell’Istituto.
L’Assessora Silvia Costa, intervenuta alla cerimonia, ha spiegato che ”Il fatto che un istituto venga intitolato a Pirelli ha un grande valore perché riconosce il percorso di un imprenditore che univa il profitto a una profonda attenzione per i lavoratori e per una dimensione etico-civile del lavoro. La scuola – ha aggiunto – non è un’azienda, ma un’impresa educativa che deve interloquire con il territorio e il suo sistema produttivo”.
Alla cerimonia è intervenuto Alberto Pirelli, figlio del grande imprenditore scomparso nel 2007, che si è detto preoccupato per la mancanza di motivazione in molti giovani italiani a costruirsi un progetto di vita e ha invitato i ragazzi a costruirsene uno con volontà e impegno.

La preside, prof. Flavia De Vincenzi, ha aggiunto che la scelta del nome di Leopoldo Pirelli, oltre che essere appropriata per un istituto secondario superiore che vede tra i suoi percorsi di studio ben due indirizzi economici (oltre al liceo linguistico), è stata determinata dal fatto che una delle due sedi in cui è ubicata la scuola, e precisamente quella di via Assisi, fu in precedenza la sede amministrativa della Pirelli S.p.a. a Roma.
”La nostra scuola – ha spiegato la preside Flavia De Vincenzi – conta circa 1.000 ragazzi, 130 insegnanti e 6 indirizzi economici: cerchiamo di insegnare ai ragazzi a essere ‘imprenditori di se stessi’. Pirelli rappresenta in questo un esempio”.

I festeggiamenti per l’Intitolazione dell’Istituto termineranno l’11 maggio dove, presso il teatro Don Bosco, alle ore 20,30 è previsto il saluto di benvenuto del Dirigente Scolastico Prof.ssa Flavia De Vincenzi e alle ore 20,45 il laboratorio teatrale “Franco Molé” presenta lo spettacolo "Il naso" tratto da un testo di Gogol.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti