IV Municipio: “Sfiducia al presidente Della Casa ammissione di incapacità dei Cinque Stelle 

Lo dichiarano Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Francesco Castellani, presidente del circolo di Fratelli d'Italia "Settecamini"
Redazione - 8 Maggio 2020

«Dopo quattro anni di insofferenza, assenze ingiustificate, contrasti e litigi, all’interno della maggioranza a 5stelle del IV Municipio sembra arrivato il momento del “redde rationem”. Il prossimo Mercoledì 13 Maggio verrà votata in Consiglio Municipale, a meno di improvvisi ripensamenti, una mozione di sfiducia verso la Presidente Roberta Della Casa, firmata da tutti i consiglieri di maggioranza che accusano la Presidente “di non aver ben compreso il ruolo dell’Assemblea Consiliare, delle Commissioni, dei Consiglieri e quello a lei attribuito con la nomina a Presidente del Municipio Roma IV”.

Non interessa, è chiaro, né a noi né ai cittadini del Municipio, chi, alla fine, l’avrà vinta.

Ciò che ci riguarda, purtroppo, è assistere alla resa totale, da parte della Presidente Della Casa e della sua maggioranza, dinanzi alla propria incapacità ed inadeguatezza all’incarico loro affidato dai cittadini e di cui, fin dall’inizio, i cittadini stessi sono stati vittime.

Fresco Market
Fresco Market

Da tempo, ormai, il IV Municipio registra i più alti indici di povertà tra i Municipi di Roma; i suoi cittadini hanno ascoltato, in questi quattro anni, solo promesse poi mai mantenute: l’area industriale dell’ex Tiburtina Valley attende ancora il rilancio promesso, lunghi tratti di via Tiburtina sono ancora un cantiere aperto, l’incuria, il degrado ambientale e l’abusivismo hanno raggiunto livelli spaventosi, le politiche sociali, questa solo l’ultima accusa fatta alla Della Casa dalla sua maggioranza, sono completamente ignorate. Ed è una colpa, se possibile, ancor più grave in un momento come quello che stiamo affrontando.

Ora, finalmente, viene svelato il grande inganno: ed anche se è ormai lecito attendersi dai 5stelle altre sorprese nei prossimi giorni, che sia la prossima settimana o tra un anno, i cittadini del IV Municipio verranno liberati da questa cattiva amministrazione; questo territorio, così come la città di Roma, meritano un governo in grado di affrontare le problematiche che li affliggono, e di veder attuate quelle giuste politiche che la Presidente Della Casa e la sua litigiosa ed inconcludente maggioranza hanno dimostrato di non essere mai stati in grado di proporre e realizzare».

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, e Francesco Castellani, presidente del circolo di Fratelli d’Italia “Settecamini”.

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti