Sport  

La Roma in Belgio. Aquilani a Liverpool

Ritorno del terzo turno preliminare di Europa League contro il Gent. Vucinic operato al menisco. I probabili titolari
di Gianluigi Polcaro - 6 Agosto 2009

Nemmeno il tempo di rimpiangere la cessione di Aquilani (andrà al Liverpool per una cifra che si aggira intorno ai 20 milioni di euro), che la Roma si rituffa nella seconda gara ufficiale della stagione. Giovedì 6 agosto, partita di ritorno del terzo turno preliminare di Europa League contro i fiamminghi del Gent. Si gioca allo stadio Jules Otten di Gent (o Gand in lingua francese) alle ore 20,30.

Come è consuetudine, la Roma conta i disponibili da mandare in campo. Fuori i soliti Doni, Juan, Baptista, Cicinho, Perrotta e Aquilani (che comunque non avrebbe giocato). Vucinic è out; operato in artroscopia al menisco se la caverà in quindici giorni. Totti, Mexes e Okaka hanno recuperato e saranno a disposizione.

Il Gent di Preud’homme ci tiene a fare bella figura davanti ai suoi tifosi e venderà cara la pelle. I belgi, nelle gare europee, non perdono in casa da ben otto anni. La Roma parte dal 3 a 1 inflitto agli avversari all’Olimpico.

Spalletti schiererà Artur in porta, linea difensiva a quattro con Motta sulla destra e Riise sulla sinistra. Al centro, al fianco di Mexes, si rivede Andreolli, che ha avuto un colloquio con il mister e potrebbe non partire per altre destinazioni. Sulla mediana l’inossidabile duo De Rossi-Pizarro, mentre sui lati giocheranno a destra Taddei e a sinistra Guberti (ottimo l’esordio di quest’ultimo nella gara d’andata). In attacco Totti con Okaka, in alternativa al giovane attaccante Menez o Cerci.

Arbitro dell’incontro sarà il tedesco Manuel Gräfe.

Diretta tv ore 20,30 su Rete 4.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti