Sport Incontro tutto per lo sport

La Rustica da tre municipi ad uno. Prossimamente si spera

Un deciso passo avanti, ma l'iter è ancora da completare
Redazione - 12 Giugno 2021
Dalla pagina facebook del consigliere pentastellato Pietro Rossi preleviamo e rilanciamo per i nostri lettori soprattutto di La Rustica e dintorni questo suo post di soddisfazione. Naturalmente ci complimentiamo per la tenacia con cui ha perseguito il giusto obiettivo di ridurre ad un’unica appartenenza ad un solo municipio di un territorio, lontano e di confine, variamente ignorato dai tre municipi (IV, V e VI), proprio perché diviso in tre parti. Ecco il post, con in calce il link che rinvia alla documentazione.
Roma, V Municipio. La Rustica
Se l’ente di prossimità non lavorasse in sinergia con il livello superiore non si potrebbero ottenere molti risultati, ed in questa storia che mi appresto a raccontarvi è palesemente vero. Anzi, in questo caso parliamo di più enti di prossimità perché parliamo di tre municipi confinanti IV, V e VI dove è attualmente (speriamo per poco,,,) situato il quartiere denominato La Rustica, dove personalmente lavoro e vivo dal lontano settembre del 1982.
La Rustica è divisa sotto giurisdizione di tre Municipi, una divisione avvenuta più di 40 anni fa quando vennero create le “Circoscrizioni” utilizzando confini artificiali (A-24 e GRA) invece che naturali. Ma oltre queste arterie di traffico c’erano agglomerati urbani che in pratica erano una cosa sola.
Appena eletto 5 anni fa i cittadini ed i rappresentanti dei comitati di zona mi dissero che una delle cose più importanti da fare sarebbe stata l’unificazione del quartiere in un solo municipio, ma mi dissero anche di non pensarci troppo seriamente perché le problematiche erano tantissime, perché tanti predecessori più esperti di noi negli anni precedenti ci avevano provato invano…
Io pensai invece che coinvolgendo i tre municipi e Roma capitale (tutti a guida M5S) in un percorso comune nulla poteva essere veramente impossibile.
Ne parlai con il presidente del Municipio Giovanni Boccuzzi , con la consigliera capitolina Eleonora Guadagno e con tutti i consiglieri municipali ed insieme concordammo: “Ok, ci proviamo”!
E allora nel 2017 cominciammo a lavorare in V municipio coinvolgendo in più commissioni bilancio (grazie alla presidente Francesca Pagano per la pazienza) i comitati dei cittadini e i rappresentanti degli altri municipi coinvolti.
Il tutto sfociò nell’atto “Riunificazione del Territorio de “LA RUSTICA” in un’unica amministrazione municipale”, votato il 20 dicembre 2017 in Consiglio del V Municipio da tutti i consiglieri di tutti gli schieramenti politici (un solo astenuto, se non ricordo male).
Il nostro atto fu poi seguito dall’atto votato in VI Municipio (ringrazio la mia amica ex capogruppo Laura Arnetoli) a luglio 2018 e con qualche difficoltà in più all’atto votato nel novembre 2019 nel IV Municipio (consentitemi un bacio ed un forte abbraccio a Germana Di Pietro e a tutti i consiglieri del IV municipio).
Infine arriviamo ai giorni nostri, e per questo dobbiamo tributare un grosso GRAZIE alla caparbietà della consigliera Eleonora Guadagno. Infatti questo percorso è arrivato a vedere il traguardo grazie ad incontri e riunioni promossi da Eleonora con gli uffici capitolini, i primi con esiti abbastanza negativi, via facendo però la situazione è apparsa più rosea e infine oggi è stata predisposta la delibera PROT. RQ/2021/9689 del 11.06.2021 (segnatevi questo numero…) a suo nome con titolo
Modifica alla Deliberazione dell’Assemblea Capitolina n. 11, dell’11 marzo 2013 per quanto concerne la delimitazione territoriale dei Municipi IV, V e VI di Roma Capitale ed ulteriori disposizioni transitorie.
Speriamo adesso che si avvii l’iter tanto sperato da tutti.
Ogni giorno, qualcuno sta facendo qualcosa che qualcun altro ha detto che era impossibile.
(Glenn Hefley)

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti