La Spesa Sospesa a Tor Tre Teste

Iniziative di solidarietà spontanee sono partite in questi giorni all'interno del quartiere
Caterina Tonetti - 7 Aprile 2020

Anche a Tor Tre Teste è approdata la “spesa sospesa”, dopo il caffè e il gelato sospeso, in questo momento di difficoltà economica, gli abitanti del quartiere hanno aderito con molta generosità alla Spesa sospesa.

Un’idea partita da AnnaMaria Panariello e dalla sua famiglia, che gestisce da sempre il negozio di alimentari in via dei Berio, che rendendosi conto delle tante persone in difficoltà, perché oramai non lavorano da 1 mese, hanno pensato a questa iniziativa a cui poi, grazie al passaparola, ha aderito anche Distinti Salumi in via Davide Campari 140.

Fresco Market
Fresco Market

Sono stati anche contattati alcuni volontari sempre del quartiere che stanno preparando le “spese solidali”, che poi chi ha bisogno, potrà ritirare in assoluto anonimato, venerdì 10 aprile dalle ore 10 alle ore 13, davanti la parrocchia San Tommaso d’Aquino in via Campari.

È un momento difficile per tutti, non dobbiamo vergognarci di chiedere aiuto!

CHIEDERE AIUTO NON È UNA VERGOGNA, SEMMAI UNA PROVA DI SOPRAVVIVENZA!
Rosaria Brancato

di Caterina Tonetti


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti