Merano WineFestival: imperdibile appuntamento con l’eccellenza della enogastronomia italiana

Dal 7 al 12 novembre 2019 si terrà la 28ª edizione di una delle più belle e raffinate manifestazioni del settore
Anna Onori, Henos Palmisano. - 20 Agosto 2019

La “caccia al miglior vino e prodotto gastronomico” del WineHunter Helmuth Köcher è terminata. Dal 16 agosto 2019 sono ufficiali i vincitori degli Award Rosso e Gold individuati dal fondatore di Merano WineFestival (8-12 novembre 2019) e dalle sue commissioni d’assaggio. Una selezione durata un intero anno, che si inserisce in un progetto di ricerca costante e mirata a individuare le eccellenze nel panorama vitivinicolo e gastronomico italiano. La guida, rinnovata anche nella veste grafica, è consultabile gratuitamente su award.winehunter.it Semplice e intuitiva è dotata di vari filtri per selezionare i prodotti in base alla categoria o al riconoscimento vinto.

5.800 vini degustati, di cui 2.900 scelti per essere inseriti nella guida The WineHunter Award. A vincere l’Award Rosso (da 88 a 89,99 punti) 2.400 etichette, mentre l’Award Gold (da 90 a 94,99 punti) va a 500 etichette; di queste, 100 sono candidate alla vittoria dell’Award Platinum (da 95 a 100 punti) e rappresentano la TOP 100 selected by The WineHunter. Oltre ai vini, la guida presenta le eccellenze gastronomiche suddivise nelle categorie CulinariaAquavitae e Beerpassion. Anche in questo caso i prodotti si aggiudicano i riconoscimenti Award Rosso e Gold che per quest’anno vanno a 363 prodotti (203 premiati con l’Award Rosso e 160 con l’Award Gold), selezionati su oltre 500 campionature ricevute. Tra i vincitori del riconoscimento Gold, 30 sono stati selezionati per partecipare all’assegnazione dell’Award Platinum che consacrerà le 16 eccellenze di qualità superiore. La cerimonia di premiazione dedicata al Platinum Award per quanto riguarda il settore vino quest’anno si svolge in occasione della Milano Wine Week, durante la quale ci sarà anche uno degli eventi di Anteprima Merano WineFestival (11-12 ottobre). Il Platinum Award per i prodotti gastronomici sarà consegnato invece proprio a Merano, durante il Merano WineFestival.

“Al termine della selezione devo dire che sono molto fiero delle assegnazioni degli award per quest’anno. Vini selezionati per la particolarità che hanno e l’emozione che creano, che ci fanno scoprire e immergere tra le loro caratteristiche.” Queste le parole del WineHunter Helmuth Köcher dopo la chiusura delle assegnazioni 2019.

Andremo anche quest’anno al MeranoWineFestival così diverso dagli altri eventi: l’eleganza della cittadina, l’ospitalità dimostrataci, l’evento di altissima qualità, la validità degli argomenti nei simposi, ma soprattutto perché viene sottolineata l’italianità dei prodotti, inimitabili ambasciatori nel mondo di quella qualità, che spesso, noi Italiani sottovalutiamo o addirittura dimentichiamo.

Di seguito riportiamo un programma di massima.

La 28ª edizione di Merano WineFestival si apre con Naturae et Purae–bio&dynamica, dedicata ai vini biologici, biodinamici, naturali e ai vini bianchi macerati, i cosiddetti “orange wines”, e ai vini ottenuti da varietà di vite resistente alle crittogame (PIWI).

Dal giorno successivo le eleganti sale del Kurhaus accolgono The Official Selection-Wine, cuore dell’evento. Qui ci si cala nella degustazione delle etichette italiane e internazionali selezionate dalle commissioni d’assaggio The WineHunter. Da non dimenticare la

GourmetArena, un percorso di degustazione, tra eccellenze culinarie, birrifici artigianali, distillerie e consorzi di tutela, attraverso i sapori dell’Italia e del mondo, per celebrarne l’alta qualità. Non manca poi The Circle, lo spazio dedicato al racconto, all’intrattenimento e alla condivisione e la novità del Fuorisalone, che vedrà coinvolta l’intera città riproponendo in modi diversi la piacevole atmosfera di Merano WineFestival. Conclude l’evento Catwalk Champagne, elegante sfilata di alcune tra le etichette delle più famose case champagnistiche abbinate a selezionatissime eccellenze culinarie.

Per l’acquisto dei biglietti online: https://meranowinefestival.com/biglietti/

 

Anna Onori, Henos Palmisano.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti