Categorie: Politica

Michela Di Biase, Pd: Perché Raggi privilegia il sito di Grillo a discapito di quello del Comune di Roma?

La consigliera Comunale del Pd Michela Di Biase di aver depositato ieri 16 novembre 2016 “un’interrogazione rivolta alla Sindaca Virginia Raggi in merito all’uso privilegiato del sito di Beppe Grillo, a discapito del sito ufficiale del Comune di Roma. Potrebbe sembrare una questione di poco conto, invece non è così, per almeno due buone ragioni.”

Michela Di Biase“La prima – prosegue l’interrogazione -attiene ad una evidente e inaccettabile discriminazione nei confronti dei cittadini romani e delle loro diversificate e legittime sensibilità politiche. Le informazioni che riguardano l’ amministrazione dovrebbero essere rese pubbliche sul sito ufficiale del Comune e non sull’organo di diffusione politica del M5s, costringendo chi vuole essere informato a dover visitare il sito.
La seconda riguarda il possibile utile che questa scelte del Sindaco porta al M5s. Per semplificare: chiedo di sapere se gli interventi postati su questo sito determinino un utile economico per il movimento stesso. Penso che il rispetto delle Istituzioni, specie per chi ha deciso di servirle, venga prima di tutto.
Virginia, vale anche e soprattutto per te”.

Abbiamo riportato fin qui integralmente l’interrogazione della consigliera capitolina Michela Di Biase.

Ma anche nel nostro Municipio, quello di Roma V, l’informazione istituzionale sembra prediligere più i canali privati che quelli del sito istituzionale. Al punto che o sei su una delle tante mayling list di consiglieri e/o assessori pentastellati oppure non sei messo a conoscenza dei loro atti. E questo per un movimento che ha fatto della trasparenza, partecipazione e legalità un elemento basilare, sulle onde dello streaming non va assolutamente bene e diventa decisamente grave nel caso questa situazione dovesse perdurare.

I cittadini e i giornali hanno diritto di essere informati. Sempre.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati