Recine: il mio non è un partitino

E confermo la fiducia al presidente del VII Mastrantonio
Riceviamo e pubblichiamo - 22 Settembre 2008

Il consigliere Alberto Recine dell’Italia dei Valori ci invia la seguente puntualizzazione che pubblichiamo

Il sottoscritto si dissocia dalla lettera dell’amico Consigliere Claudio Giuliani della quale non ne era a conoscenza.
Riconfermo la mia stima ed amicizia sincera al Presidente Roberto Mastrantonio, ricordando a tutti i Consiglieri della maggioranza del Municipio Roma VII che il sottoscritto anche se unico rappresentante dell’Italia dei Valori, non si sente assolutamente appartenente ad un "Partitino" ma ad una forza politica che a parità di diritto con le altre forze della maggioranza ha contribuito con il proprio lavoro a fare eleggere il proprio Presidente e lo schieramento del Centro Sinistra alle Elezioni del 13 aprile 2008 e susseguente ballottaggio, quindi credo a ragione di meritare un minimo di attenzione unitamente a lealtà e correttezza.

Il Consigliere del VII municipio
Alberto Recine


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti