Roma, Alemanno e De Lillo ‘accendono’ l’albero di Piazza Venezia

Alto 23 metri e decorato con circa 15.000 lampade a led a basso consumo
di Marco Rollero - 9 Dicembre 2010

E’ stato acceso ieri mercoledì 8 dicembre 2010, dal sindaco Gianni Alemanno e dall’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo, il grande albero di Natale di piazza Venezia, uno dei simboli della capitale durante le festività natalizie. L’abete rosso (Abies Picea Excelsa), senza radici, alto 23 metri e decorato con circa 15.000 lampade a led a basso consumo, è arrivato direttamente della Val di Fiemme, donato dai vivai garantiti dalla certificazione Fsc (Forest Stewardship Council). L’albero sarà illuminato tutti i giorni, dopo il tramonto, fino al 6 gennaio 2011.

Alla cerimonia ha partecipato il Coro Polifonico Multietnico di Roma, composto da 25 bambini, che si è esibito in canti di Natale. Gli operatori del Servizio Giardini di Roma Capitale hanno già allestito un albero di Natale in piazza del Campidoglio (alto 15 metri) e sulla terrazza del Pincio, dove è stato posizionato un abete di 22 metri. Alberi di Natale di dimensioni più piccole verranno collocati in tutti i Municipi della città. Gli abeti utilizzati saranno poi portati nei centri di compostaggio Ama dove verranno trasformati in concime di qualità per i giardini della capitale.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti