ufficio diritti lgbtq roma

Roma Capitale: apre l’Ufficio Diritti LGBT+

A coordinate le attività Marilena Grassadonia

ufficio diritti lgbtq romaAvviata ufficialmente l’azione dell’Ufficio Diritti LGBT+ di Roma Capitale, precedentemente istituito con una delibera di Giunta.

A coordinare le attività politiche dell’Ufficio Diritti LGBT+, in stretto raccordo con il Sindaco Roberto Gualtieri e l’Assessora alle Pari Opportunità Monica Lucarelli, sarà Marilena Grassadonia, attivista LGBT+, già Presidente dell’Associazione Famiglie Arcobaleno e responsabile nazionale Diritti e Libertà di Sinistra Italiana.

L’Ufficio Diritti LGBT+ è incardinato all’interno del Dipartimento Pari Opportunità, diretto dalla Dottoressa Antonella Caprioli, e avrà il compito di portare avanti iniziative che mirino all’attivazione di servizi e di luoghi rivolti alla comunità LGBTQIA+, di promuovere eventi culturali e di formazione per una città sempre più accogliente e inclusiva e quello di diffondere campagne di comunicazione e di sensibilizzazione.

“L’istituzione dell’Ufficio Diritti LGBT+ è un segno tangibile di cambiamento, un passo in avanti importante per rendere Roma la città che vogliamo: una Capitale dell’uguaglianza, nella quale chiunque si senta parte di una comunità inclusiva, accogliente e solidale, capace di riconoscere pieni diritti – ha dichiarato il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri – Ringrazio Marilena Grassadonia per aver accettato questo incarico. L’azione dell’Ufficio da lei coordinato sarà fondamentale per contrastare, assieme a tutta la comunità LGBTQIA+ e alle associazioni, ogni forma di discriminazione e per promuovere l’inclusione in tutti i quartieri di Roma. C’è un grande lavoro da fare, nel segno dei diritti e della partecipazione”.

“L’avvio dell’Ufficio Diritti LGBT+ è un nuovo impegno rispettato dall’Amministrazione Capitolina; un segno concreto di innovazione e di lotta per i diritti di tutte le persone. Ringrazio Marilena Grassadonia che collaborerà con il Sindaco e con me per portare avanti i progetti legati a questi temi”, ha commentato il 13 aprile l’Assessora alle Pari Opportunità Monica Lucarelli.

“Buon lavoro a Marilena Grassadonia, che coordinerà l’ufficio Diritti Lgbt+ di Roma Capitale. Sono felice per questa nomina e per il segno che rappresenta: l’impegno forte di questa amministrazione per i diritti di tutte le persone, nessuna esclusa. Roma rinasce più inclusiva, multicolore, capitale di pace e dei diritti”. Così in una nota l’Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti Sabrina Alfonsi.

“Ringrazio il Sindaco Roberto Gualtieri e l’Assessora alle Pari Opportunità Monica Lucarelli per l’attenzione rivolta alla comunità LGBTQIA+ e per la fiducia accordatami con questo incarico. Sento addosso una grande responsabilità ma sono, allo stesso tempo, felice e orgogliosa di poter continuare a dare il mio contributo per Roma e per la comunità LGBTQIA+ tutta.
L’istituzione dell’Ufficio Diritti LGBT+ dichiara una presa di responsabilità chiara da parte delle istituzioni cittadine.

Il lavoro da fare è tanto ma sono certa che insieme al Sindaco, all’Assessora Lucarelli, alla Giunta, all’Assemblea Capitolina e a tutta la comunità LGBTQIA+, con serietà e attraverso un grande impegno collettivo, riusciremo a rendere Roma quella Capitale dei diritti in cui tutte le persone desiderano e meritano di vivere”, ha dichiarato la coordinatrice dell’Ufficio Diritti LGBT+ di Roma Capitale, Marilena Grassadonia.

Marilena Grassadonia ai microfoni di “Ma che parlate a fà” di Radio Roma Capitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati