Categorie: Politica
Municipi: ,

Roma, Figliomeni-Palma (FDI): “Comune potenzi digitalizzazione amministrativa”

“In questi mesi caratterizzati dall’emergenza Coronavirus, gli Enti hanno messo in smart working i loro dipendenti, ma a parte alcune realtà che sono state in grado di rispondere positivamente a questo nuovo modo di lavorare da casa, nel caso specifico il Comune di Roma si è trovato a fronteggiare con grande difficoltà il lavoro agile. Più volte abbiamo denunciato le lungaggini amministrative, adesso abbiamo predisposto un nuovo atto volto proprio al potenziamento della digitalizzazione dei servizi, ponendo lo sguardo in particolare sugli uffici tecnici dei municipi e del Simu, che sono quelle realtà che si occupano ad esempio della manutenzione delle strade, nota dolente della nostra città. Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni vice presidente dell’Assemblea Capitolina e Marco Palma già vice presidente del Consiglio del Municipio XI

“Occorre – prosegue la nota – mettere in piedi un servizio efficiente che potrà continuare ad essere utilizzato anche nella fase di superamento della pandemia, creando le giuste situazioni per incrementare la digitalizzazione della macchina amministrativa. Sarà necessario a questo riguardo coinvolgere anche la Regione, per creare una piattaforma in grado di mettere insieme tutte le amministrazioni, così da poter condividere e velocizzare i tempi di controllo e le tipologie di interventi, abbattendo i tempi per l’acquisizione dei documenti e dei pareri. Ad oggi i dipendenti capitolini con i propri mezzi da casa hanno fatto miracoli per continuare a dare i servizi alla cittadinanza, dibattendosi tra mille difficoltà quali utilizzo di pc di vecchia generazione e linee internet a volte non funzionanti, per non parlare dell’utilizzo del proprio telefono di casa e cellulare, tutti costi non coperti dall’Amministrazione ma che pesano sulle spalle dei dipendenti. Auspichiamo che, come all’estero, si investa in tale settore in modo da velocizzare le procedure  anche per non farci trovare impreparati in caso di necessità”.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati