Categorie: Politica
Municipi:

Santori (Lega), Gualtieri aumenti i controlli invece dei biglietti metro e bus

Il capogruppo della Lega in Campidoglio Fabrizio Santori

“Gualtieri e il suo assessore alla mobilità pensino a controllare le migliaia di viaggiatori che non pagano il biglietto di metro e bus, a rendere i mezzi puliti e efficienti, a riparare stazioni e pensiline, si impegnino ad aumentare la sicurezza di utenti e personale in servizio, la piantino di limitarsi a giochi di prestigio digitali come la tessera ‘+Roma in tasca’, che ha già in certi casi aumentato il costo del biglietto. In una parola: lavorino e lascino da parte inutili attacchi strumentali al governo centrale”.

Lo dichiara in una nota il capogruppo della Lega in Campidoglio Fabrizio Santori, a proposito della mancata concessione di fondi dal governo al Campidoglio per Atac.

“Lo straordinario impegno economico per Roma del governo di centrodestra è un dato di fatto, dalla metro C alle reti idriche, alla sicurezza stradale. Ma Roma è equiparata alle altre grandi città pur con esigenze maggiori perché non ha ancora il ruolo che si conviene ad una capitale: questo ruolo è l’obiettivo da raggiungere, siamo pronti a collaborare ma diciamo no ad aumenti dei costi sulle spalle dei cittadini, il cui diritto alla mobilità, già compromesso dall’inadeguatezza dei mezzi pubblici, è ulteriormente appesantito dalle continue restrizioni all’uso dei mezzi privati”, conclude Santori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati