The Snap, un rinnovato bar-ristorante in via Tor de’ Schiavi 331 all’insegna del buon gusto

Anna Onori, Henos Palmisano - 28 Agosto 2019
Abitare A Settembre 2019

Nico Tesiro (nella foto), di origine pugliese, ha inaugurato il 29 luglio 2019 un bar-ristorante che presto si farà notare nel quartiere sia per la varietà che per la qualità della ristorazione proposta.

Siamo andati all’inaugurazione, ma c’era troppa confusione per poter giudicare ed allora ci siamo ripromessi di andare in momenti più tranquilli e, l’occasione, si è presentata per un pranzo di lavoro.
Preceduti da una telefonata dell’ormai onnipresente Fabrizio Macchiagodena, siamo andati a “sperimentare” questa nuova proposta della ristorazione di Centocelle: ambiente semplice, ma raffinato allo stesso tempo e cordialità immediata, segno di professionalità pregressa.

Non volevamo alcun antipasto, ma l’informazione di una stracciatella freschissima ed una focaccia pugliese, ci ha subito convinti: strepitose.
La proposta di gnocchetti di patate con pesto alla genovese e gamberetti, ben accompagnati dal Prosecco di Valdobbiadene Nani Rizzi DOCG, non ha avuto alcuna obiezione.

Avrebbe dovuto essere un semplice pranzo di lavoro, ma avendo saputo che il cuoco Daniele Colace (nella foto) stava preparando un millefoglie di scottona (ricetta ideata da Fabrizio Macchiagodena) all’unisono ci è scappato “magari un assaggino”. Ricordiamo che la scottona è una mucca che non ha figliato; il piatto ci è stato presentato in maniera artistica: tagliata di controfiletto (razza Limousine) su pane tostato con riduzione di primitivo aromatizzato con noce moscata, zucchero, cannella e scagliette di mandorle tostate a guarnire.

Cari buongustai di Abitare a Roma, è con vero piacere constatare che la qualità della ristorazione nel nostro quartiere stia superando le più rosee aspettative: il merito ovviamente è di queste nuove generazioni di cuochi che sanno coniugare i sapori, ineguagliabili, dei prodotti italiani con le nuove tecniche di cucina.

Orbene, la periferia può riscattarsi socialmente grazie anche all’elegante enogastronomia offertaci dai negozi e ristoranti?
Ovviamente si, tanto è vero che la scoperta gastronomica di Centocelle, è stata di una giornalista del New York Times, Ingrid K. Williams, che il 5 marzo 2015 consigliava, sulla sua rubrica “36 Hours”, il nostro quartiere tra le nuove proposte di ristorazione di alta qualità.

The Snap è aperto tutti i giorni: la mattina per la colazione, l’aperitivo prima di pranzo, il pranzo, gli stuzzichini prima di cena, la cena.

Le proposte sono tante: cruditè a 25 euro, grill a 12 euro, tagliere a 12 euro, vegetariano a 8 euro.

 

Indirizzo: via Tor de’ Schiavi 331, 00172 Roma
Telefono: +393936281730
E-mail: info@thesnap.eu

 

 

Anna Onori, Henos Palmisano


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti