Municipi: | Quartiere:

Umberti (IV Municipio): Il “Commissariato Sant’Ippolito”, in via Achille Tedeschi 61

Il Presidente: "Costituirà un presidio strategico per i cittadini del IV Municipio coprendo i quartieri Tiburtino e Pietralata"

“Durante il Consiglio Straordinario sulla sicurezza, il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, ha annunciato – informa in un post su Facebook, il Presidente del IV Municipio Massimiliano Umberti – che si è conclusa positivamente la progettualità di adeguamento del plesso di Via Achille Tedeschi 61, che vedrà assegnata alla Polizia di Stato una porzione di complessivi 4.512 mq, comprensiva di un’area pertinenziale scoperta ad uso parcheggio e di un alloggio di servizio precedentemente in uso al custode del dismesso edificio scolastico.
Nel predetto complesso troveranno sistemazione il “Commissariato Sant’Ippolito”, che potrà così svolgere le proprie funzioni di presidio dello Stato in maniera molto più funzionale rispetto all’attuale situazione logistica.
All’interno troverà spazio l’istituenda Sezione investigativa “SISCO” del Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine dello Stato; la “Sezione Operativa” del Gabinetto della Questura di Roma e diversi altri servizi di supporto logistico, con un organico di circa 200 agenti. Il plesso di Via Achille Tedeschi 61 costituirà un presidio strategico per i cittadini del IV Municipio coprendo i quartieri Tiburtino e Pietralata e diventerà strategico anche in funzione stadio. Finalmente dopo 7 anni e stato sbloccato un finanziamento CIPE di 7 milioni di euro, le numerose tarantelle fatte negli anni da tanti politici, sono state sostituite dai fatti. Stiamo portando avanti il nostro programma sulla sicurezza e sulla legalità. Mi preme ringraziare per l’impegno Mario Mei che fin dall’inizio ha preso in mano il fascicolo Commissariato. Non finirò mai di ringraziare il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri per essere sempre vicino alle istanze del IV Municipio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati