Un nuovo insediamento in via degli Angeli

Nel territorio del Municipio Roma 6 ai confini con il 7°
di Alessandro Moriconi - 30 Ottobre 2008

Il censimento nei campi abusivi, autorizzati e non, è appena terminato e già sono iniziati i lavori per altri insediamenti abusivi.

Il consiglio del Municipio di Roma 7 nella seduta del 27 ottobre ha approvato all’unanimità una mozione con cui si sollecita il Sindaco Alemanno a voler rispettare gli impegni assunti nella campagna elettorale e ad intervenire con urgenza sul nuovo insediamento nel parco di Centocelle, che alla chetichella e lontano da occhi indiscreti, tenta di emulare in tutto e per tutto l’ex campo sgomberato nell’anno 2000, meglio conosciuto come Casilino 700.

Il consigliere Corsi del Pdl nel suo intervento, seppure teso a difendere il suo Sindaco, ha dichiarato che la situazione è sotto controllo e che anche la caserma dei carabinieri del Quadraro è allertata e vigila sul nascente insediamento.

Forte di questa dichiarazione il 29 ottobre mi sono recato nelle vicinanze del campo ed ho potuto accertare che i lavori di costruzione delle baracche proseguono con ritmi frenetici e che la cosa si va diffondendo nell’intera area, tanto che, in via degli Angeli, su fronte stradale, sta crescendo con gli stessi ritmi, la stessa realtà abitativa.

Ma è possibile, mi sono chiesto, che a pochi metri da una caserma dei carabinieri allertata e su una strada dove frequentemente passano vigili urbani e polizia di Stato, nessuno, ma proprio nessuno veda nulla e i lavori proseguono speditamente?

Di solito le costruzioni abusive subiscono una accelerazione quando si è in vista di un condono a sanatoria… Che sia così anche in questo caso?

Sindaco e Municipi VI e VII, se ci siete, battete un colpo….anzi due.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti