Centro Carni, Bordoni (F.I.): “Salviamo uno dei più grandi centri di Europa”

Redazione - 21 Ottobre 2019

Raccolgo l’appello del Centro carni di via Palmiro Togliatti, uno dei più grandi di Europa e in cui operano mille e duecento persone che rischia di chiudere i battenti per lo sconsiderato aumento delle tariffe che viene a incidere sul prezzo delle carni e non solo. Se veramente si vuole risanare la situazione si possono trovare strade alternative all’aumento delle tariffe.

“Definire un nuovo organigramma, far ricorso ad un esame più trasparente e rigoroso sul bilancio dello stabilimento o mettere a reddito le superfici commerciali non utilizzate. Tra l’altro la proposta degli operatori di prendere in affitto il Centro in modo da creare un’entrata da oltre un milione di euro nelle casse del Comune non è stata nemmeno presa in considerazione dall’Amministrazione. Noi di Forza Italia vigileremo sulla situazione e contrasteremo in tutti i modi operazioni che possano mettere a rischio la funzionalità del Centro e la tutela dei suoi operatori.

Così Davide Bordoni coordinatore romano di Forza Italia e capogruppo in Assemblea Capitolina


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti