L’attività della giunta del IV Municipio nel mese di novembre 2022

Marco Picozza - 1 Dicembre 2022

Il mese di novembre 2022 è stato il momento che ha segnato il primo anno di attività della Giunta Umberti, che per l’occasione ha presentato l’11 novembre presso gli Studios di via Tiburtina l’insieme degli interventi realizzati lungo tutto l’anno trascorso, nonché fatto una panoramica delle future azioni da intraprendere.

Vediamo invece nello specifico l’attività messa in campo dall’amministrazione nel mese di novembre.

Lavori pubblici nella strade

Nell’ambito dei lavori pubblici e della soluzione di problemi di viabilità, prosegue l’avanzamento dei lavori su via Tiburtina, in particolare nelle tratte T1 e T4.

Per il primo troncone, il 14 novembre è stata aperta la bretella di Via Casal di San Basilio (con definizione della mobilità definitiva). Via Casal di San Basilio è diventata a senso unico verso la Nomentana a partire da Via Tiburtina fino all’inizio della bretella (il resto rimane a doppio senso) e sono stati effettuati interventi di chiusura lavori a via Tiburtina all’altezza di via Lanciano. Negli stessi giorni nella tratta all’altezza del troncone T4 si sono iniziati a togliere grandi cumuli di terra alla rotatoria di Via Marco Simone, (13 camion al giorno).

Ad inizio novembre inoltre è stato effettuato un intervento -atteso da tempo dagli abitanti degli immobili- rilevante alle case ERP di Via Tamburrano con la disostruzione dell’impianto fognario di acque chiare e scure e disostruzione del collettore centrale. L’intervento si è concluso con la sanificazione, disinfestazione e derattizzazione degli ambienti e dell’area verde circostante.

Il 14 novembre è stato effettuato un intervento di attività preventiva predisposta ed attuata per la pulizia manuale di 3 caditoie su viale Fernando Santi (Colli Aniene), anche a causa dei continui allagamenti cui era sottoposta la zona antistante il plesso scolastico. A seguito delle piogge che si sono verificate il 17 novembre, poiché l’allagamento preesistente continuava a persistere, i tecnici del municipio sono intervenuti per cercare di risolvere il problema, riuscendo finalmente il 22 novembre ad eseguire un intervento tecnico sulla rete fognaria che sembra avere risolto il problema.

Casete dell’acqua

Il 23 novembre la Direzione Tecnica del Municipio ha rilasciato autorizzazione ad ACEA S.p.A. per i lavori di allaccio delle utenze elettriche ed idriche propedeutici e funzionali all’installazione della “Casetta dell’Acqua” in viale Ratto delle Sabine (con inizio dei lavori previsto per il 5 dicembre).

Alberi e aree verdi

Per quanto riguarda le attività nell’ambito della gestione delle aree verdi e del decoro urbano, il 4 novembre è stato inaugurato il parco Babusci a Colli Aniene. Il progetto di riqualificazione è stato finanziato con 150.000 euro attraverso il Bilancio partecipativo di Roma capitale. All’interno dell’area è stato realizzato un playground per basket e calcio a 5 e un’area giochi per bambini, sono state riqualificate le diverse aree verdi (sia le siepi che il tappeto erboso) e potati gli alberi, sono state sostituite le panchine e gli arredi e realizzato un nuovo impianto di illuminazione con pannelli fotovoltaici.

Dar Ciriola

Diverse attività nell’ambito della sistemazione di alberature pericolanti o dissestate. Iniziata l’11 novembre la rimozione delle alberature pericolanti in Via Federico Verdinois (Verderocca) propedeutiche al prossimo avvio di lavori di manutenzione straordinaria, che riguardano il ripristino del manto stradale, rovinato appunto dalle radici delle stesse.

Al via il 17 novembre un lavoro congiunto tra III e IV Municipio e Dipartimento Ambiente del Comune per un intervento imponente di potatura dei pini su via Nomentana. Interventi di potatura di alberi ad alto fusto anche a San Basilio in via Morrovalle.

 

Effettuati anche lavori di ripulitura e di bonifica nel Parco Comte e nella discarica a cielo aperto di via Scorticabove.

Scuole

Attività della Giunta molto orientata anche su tutta una serie di iniziative in ambito scolastico.

Ad inizio novembre il Municipio ha incontrato i Presidenti dei Consigli di Istituto degli istituti comprensivi del territorio, con l’idea di attivare una programmazione condivisa e collettiva con gli attori dell’ambito scolastico. Emerse durante l’incontro diverse considerazioni (sia propositive che critiche) e presentati tanti progetti per sostenere sia l’autonomia scolastica sia la comunità educante del territorio. Alla riunione hanno partecipato anche un delegato degli insegnanti e un Dirigente scolastico.

Arrivata ad inizio novembre la conferma del finanziamento di 4.368.000,00 dai fondi del Pnrr per la riqualificazione del Plesso di Palenco (IC Palombini), che porterà nell’idea progettuale al rinnovamento totale del plesso con la presenza anche di un polo infanzia 0-6 anni.

Attivato infine dal Municipio il progetto “Viaggiare…è vita”. L’assessorato alla scuola aveva iniziato a luglio 2022 ad avere incontri di confronto con i dirigenti scolastici e con la rete delle scuole per determinare quale progetto o servizio poter mettere a disposizione delle comunità educanti.  Tra le proposte uscite nei diversi incontri, tra le quali poter dare ai ragazzi di secondaria un’esperienza didattica culturale fuori da scuola che potesse essere accessibile a tutti. Il progetto ha quindi visto la luce il 9 novembre, e grazie ad esso per la prima volta il IV municipio manderà in gita scolastica un numero di 88 ragazzi tra la quinta primaria e le medie di tutti gli istituti comprensivi nelle città più importanti dentro e fuori il Lazio: Perugia, Napoli, Caserta, Firenze, Viterbo. Per ogni “viaggiatore” ci sarà un Kit per andare in gita e un pranzo in un locale con menù tipico. Per ogni classe sarà previsto un numero congruo di operatori che daranno supporto agli insegnanti.

Tra gli istituti che hanno già organizzato operativamente le gite e fatto effettivamente partire i propri studenti, gli istituti comprensivi Nicolai e Poppea Sabina, che hanno scelto rispettivamente Villa Adriana (a Tivoli) e Firenze.

Sociale

Al pari della scuola, anche l’ambito socio-sanitario ha visto la Giunta impegnata in specifiche azioni, soprattutto finalizzate alla sensibilizzazione della cittadinanza del territorio.

Nella giornata mondiale contro il diabete (14 novembre) il IV Municipio è stato il primo a Roma ad aver colorato di blu una panchina per sensibilizzare la popolazione sulla conoscenza e la prevenzione che riguarda tutte le persone affette da questa malattia. Questa panchina a breve avrà un QR code con cui si potrà prenotare un semplicissimo controllo della glicemia che rappresenta lo strumento migliore per verificare la presenza della patologia. La panchina si trova nell’area verde a Piazza San Cleto.

Il 25 novembre l’amministrazione municipale ha voluto dare un segnale forte alla lotta alla violenza di genere. Inaugurate 5 panchine rosse (Piazza Sacco – Pietralata, Via Morrovalle – San Basilio, Villa Fassini Casal Bruciato, Parco Bergamini – Casal Bruciato, Parco Minna – San Basilio), che dovranno essere da monito a chiunque abbia in mente di prevaricare in qualsiasi forma le donne.

Nell’idea del Municipio, quelle panchine messe in punti strategici del territorio, vicino alle scuole, dovranno insegnare ai più piccoli cosa significa rispettare una donna. La sensibilizzazione richiesta alla cittadinanza è quella di fermarsi e spiegare ai più piccoli cosa significa quella panchina rossa ogni volta che ci si trova a passarle davanti.

Presso Villa Farinacci organizzato con l’aiuto della Fondazione Cesare Pozzo il 4 novembre un incontro sul tema della dislessia. L’evento, dal titolo “Noi e la dislessia”, che ha visto la partecipazione della rete di scuole, di famiglie e di cittadini, è stato organizzato al fine di sensibilizzare nei confronti di questa difficoltà che alcuni bambini possono avere, ma che si può superare con l’aiuto di strumenti, supporto e consapevolezza.

Al Centro famiglie “La Ginestra” a San Cleto, istituito un gruppo di ascolto per famiglie.

Il gruppo si rivolge a genitori e figli minori residenti nel IV Municipio e vuole rappresentare un luogo inclusivo, in cui sperimentare l’ascolto e la condivisione emotiva delle difficoltà familiari;

dove poter crescere e maturare attraverso il confronto e il rispecchiamento tra tutti i partecipanti (comprese le figure di riferimento significative e i diversi operatori anche del territorio che vorranno partecipare).

L’accesso è libero e gratuito e non è necessario svolgere colloqui preliminari.

Attività culturali

Per terminare la panoramica delle attività messe in campo nel mese di novembre, diverse anche le proposte in ambito culturale.

Mercoledì 2 novembre, nel giorno della morte di Pier Paolo Pasolini, organizzato a Villa Farinacci un grande evento curato dal noto critico d’arte Vittorio Maria De Bonis. Con questo ultimo evento si è concluso il percorso culturale messo in campo dal Municipio per il centenario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, iniziato a marzo con l’inaugurazione del murales alla metro di Santa Maria del Soccorso.

Sempre il 2 novembre è partita la manifestazione culturale (proseguita per tutto il mese di novembre e che si concluderà a dicembre) intitolata “Quarto Municipio in Festa”, una kermesse di cultura diffusa in tutto il Municipio, con manifestazioni di teatro, musica jazz, contemporanea e moderna, rievocazioni storiche, nonché laboratori e spettacoli per i bambini.

Il primo evento in programma si è tenuto presso la Biblioteca “Vaccheria Nardi” ed è stato incentrato su teatro, magia e giocolieri per i bambini più piccoli. Altri eventi facenti parte della manifestazione sono stati incontri di Pop Up Theatre a S. Maria Consolatrice e a Piazza Nicolai (rispettivamente il 26 e il 27 novembre), i laboratori creativi per bambini ed adulti “Sulle ali di farfalla” presso Villa Farinacci.

Domenica 20 novembre il jazzista Pasquale Iannarella al Centro Culturale Gabriella Ferri ha portato lo spettacolo “Migrantes”, dedicato appunto ai migranti, ed il 27 novembre si è invece esibito presso Villa Farinacci.

Il 19 e 20 novembre esibizioni -sempre presso il Centro Ferri e Villa Farinacci- di Stefano Di Battista e della sua band si sono esibiti proponendo un omaggio al grande musicista romano Massimo Urbani.

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti