Proseguono le lezioni del prof. Antonio Saccà

On-line il Secondo ciclo: “Sociologia delle Religioni”
Pericle Eolo Bellofatto - 10 Maggio 2021

Continuano ad avere un ottimo successo le lezioni on-line del prof. Antonio Saccà che, mercoledì prossimo, proseguirà il secondo ciclo, dedicato alla “Sociologia delle Religioni”.

Nella seconda di questo ciclo, mercoledì prossimo, 12 maggio 2021 (dalle ore 18.30 in poi), si parlerà di “La Religione dell’antica Roma”.

Brevissimamente: la religione romana era “politeista”; e fu influenzata sia dalle tradizioni religiose dei popoli abitanti la penisola italica (Etruschi, Sabini, Sanniti, Latini), sia, dopo la conquista della Grecia, dalla religione greca.

L’evento è organizzato dall’Associazione di promozione sociale “Il Veliero Azzurro”, presidente il prof. Michele Evangelista, al quale va il ringraziamento di tutti noi partecipanti, per aver consentito, anche in questo lungo periodo funestato dal Covid-19, di non tralasciare la “Cultura”.

Peraltro, proprio in questo momento nel quale, da oltre oceano, giungono pessime notizie: sembra vogliano escludere dalle scuole gli studi umanistici, a nostro avviso “sciaguratamente”.

Con tutto ciò che ne deriva per il pensiero critico e per l’immensa e variegata arte che essi hanno prodotto in tutti i campi; che è bellissimo potere ammirare e conoscere in tutti i suoi aspetti; specialmente, ma non solo, in Italia.

A fronte, unicamente, dello studio delle sole materie tecnico scientifiche.

Immaginate se da qui a poco tempo non si avesse più la conoscenza del pensiero e dell’arte egizia, greca, romana, del Rinascimento, ecc,. Non oso pensarci.

Adotta Abitare A

Vogliamo ripeterlo: è un’idea “sciagurata”, che impoverirebbe enormemente l’umanità.

Speriamo sia stata solo una “boutade” e che non venga mai attuata. Anche perché potrebbe essere un pericoloso precedente per altri Stati, facilmente influenzabili.

Coloro che intendono partecipare alle lezioni on-line debbono comunicare la propria e- mail ed il telefono cellulare a: ilvelieroazzurro@libero.it.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti