Quarticciolo: i residenti in campo per rendere decoroso il IV lotto

Domenica 13 dicembre operazione di bonifica delle aree verdi "condominiali"
di Alessandro Moriconi - 14 Dicembre 2015

Domenica 13 dicembre 2015 circa trenta residenti del IV Lotto delle Case Ater di via Prenestina 988 hanno avviato una operazione di bonifica delle aree verdi “Condominiali” per le quali l’Istituto pagherebbe un canone mensile alla ditta aggiudicataria dell’appalto di € 1.500,00 mensili per lavori o mal eseguiti o non fatti per nulla.

IV lottocon sfondoL’evento è stato organizzato dall’ex consigliere municipale Sergio Paoletti residente da decenni presso il IV Lotto. Era presente anche un rappresentante del Gruppo Senso Civico 2.0 di Villa de Sanctis e il consigliere del V municipio Claudio Giuliani. L’Ama SpA ha, come sempre in queste occasioni, fornito sacchi, scope, rastrelli e pale.

Sono statti raccolti circa 300 sacchi di foglie e resti vegetali di erbe infestanti che la municipalizzata porterà via come da accordi nella mattinata di lunedi 14.

IV lottoAbbiamo anche raccolto numerose segnalazioni da parte dei residenti circa i pericoli rappresentati dalla mancanza e/o dalla rottura di numerosissimi tombini, circostanza ci dicono, più volte segnalata all’Istituto. “Ma, come è possibile vedere – ci dice la signora Antonietta – le nostre richieste sono rimaste inascoltate, cosi come è inascoltata la richiesta dell’installazione di ascensori che in un quartiere dove è elevatissima la presenza di anziani e di invalidi rappresenta di fatto una sorte di confine tra la libertà e una condanna da scontare agli arresti domiciliari”.

L’iniziativa si è rilevata un autentico successo in quanto, iniziata con una quindicina di elementi, il gruppo si è via via infoltito fino a raggiungere il numero di trenta persone.

sacchi1IV lotto2I volontari hanno concluso la mattinata di lavoro con una gustosa colazione a base di salsicce arrosto e di un buon bicchiere di vino, il tutto preparato da alcuni ragazzi residenti nel lotto.

Tra sette giorni si replica per la messa in sicurezza dei vialetti e si sta pensando ad una incisiva azione di protesta nei confronti dell’Istituto e ad una iniziativa politica su cui si è impegnato il consigliere presente alla manifestazione.

La Sposa di Maria Pia

Commenti

  Commenti: 2


  1. C’è del marcio in Danimarca , si diceva … faccio parte , personalmente dal 2004 , insieme ad altri sfortunati colleghi del servizio di spazzamento e pulizia dell’Ater di Roma come operaio ; dal 3 luglio di quest’anno hanno sospeso l’appalto (poi tamponato a macchia di leopardo da agosto a ottobre da una ditta appoggio che ha utilizzato personale proprio , assumendo solo 7 di 60 e rotte persone) e ci hanno lasciato a casa in aspettativa non retribuita da tale data a tutt’ora … dicono che l’appalto è stato assegnato a novembre , ma noi operai siamo ancora ad oggi fermi e senza stipendio !!! E gli inquilini (quelli regolari ovviamente) pagano lo stesso i servizi nel canone di locazione … Dopo mesi di richieste e di incontri inutili al Ministero del Lavoro , manifestazioni e prese in giro , abbiamo convocato l’Ater davanti al Prefetto di Roma , riunione che ancora deve essere confermata , per sapere di che morte dobbiamo morire … e meno male che l’Ex Iacp è commissariata … Se qualche testata giornalistica volesse approfondire la faccenda , mi contatti pure su , siamo tutti disponibili a rilasciare dichiarazioni (comprovate e documentate) in merito alla nostra odissea .


  2. Sono uno dei 100 operai ke da 6 mesi siamo in aspettativa a zero ore e l ater continua a perdere in giro .l appalto e stato assegnato ma non fa partire però tutti i mesi fa pagare ill servizio ke non viene fatto

Commenti