Municipi: | Quartiere:

Relazioni d’aiuto. Farsi incontro alle povertà nell’epoca digitale

Conferenze della Scuola di carità Parrocchia San Tommaso, Tor Tre Teste, 3 marzo 2024 ore 17.00

In un’epoca caratterizzata dal crescente utilizzo di comunicazioni social possiamo affermare che contemporaneamente stia crescendo anche la qualità delle relazioni? Molto di quello pubblicato sui social descrive situazioni spesso particolarmente felici, serene e spensierate. Ma cosa si nasconde dietro questo mondo ovattato? Abbiamo dunque risolto le forme ataviche di povertà o le stiamo semplicemente nascondendo? O addirittura ne abbiamo create altre del tutto nuove?

L’associazione “Scuola di Carità San Tommaso d’Aquino” propone un incontro-conferenza il giorno 3 marzo 2024 nella parrocchia di san Tommaso d’Aquino per approfondire la tematica delle relazioni d’aiuto nel contesto contemporaneo mettendo in evidenza le nuove forme di carità necessarie nell’epoca del digitale, caratterizzata da fenomeni come il ritiro sociale, l’analfabetismo funzionale e il digital divide. In particolare, intrecciando una prospettiva filosofica e una psicologica, si discuterà su cosa significa praticare la carità oggi generando legami amicali e comunitari in un contesto sociale sempre più individualista e indifferente. Di fronte alla paralisi delle relazioni e ai rischi connessi alla pervasività della tecnologia, ci si propone allora di recuperare la dimensione della carità per vivere l’incontro con l’altro come evento di trasformazione reciproca e di responsabilità.

Ne parleremo con il prof. Angelo Tumminelli e il dott. Andrea Cicciarella. Il primo, Angelo Tuminelli, è attualmente Ricercatore in Filosofia Morale presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università Lumsa di Roma dove insegna Etica delle relazioni d’aiuto nonché docente di Filosofia della religione e Storia della filosofia contemporanea presso l’Istituto Teologico “San Pietro” di Viterbo. Mentre Andrea Cicciarella è uno psicologo e psicoterapeuta specializzato in psicologia dell’educazione ed ha collaborato con centri diurni e strutture residenziali per minori nonchè con centri di formazione professionale e nell’ambito dei disturbi dell’apprendimento. Negli ultimi anni ha affiancato al settore educativo la pratica clinica come psicoterapeuta. “Scuola di Carità San Tommaso d’Aquino”, organizzatrice dell’evento, è un’associazione privata di fedeli che ha come propria mission diventare un pronto soccorso “sociale” per coloro che vivono la sofferenza di essere ultimi e invisibili per la società. Cerca di tradurre la carità in azioni e opere concrete verso persone ai margini della società quali extracomunitari, ormai presenti sul territorio ma non integrati nel contesto sociale, e persone senza fissa dimora: i più poveri tra i poveri. Angelo Tumminelli, è attualmente Ricercatore a tempo determinato in Filosofia Morale presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università Lumsa di Roma dove insegna Etica delle relazioni d’aiuto ed è docente invitato di Filosofia della religione e Storia della filosofia contemporanea presso l’Istituto Teologico “San Pietro” di Viterbo. Tumminelli ha conseguito il dottorato di ricerca in Filosofia Morale presso il dipartimento di Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma dove ha condotto una ricerca sul concetto di amore nel pensiero di Max Scheler (premio SIFM 2018); ha svolto soggiorni di ricerca in Germania e Israele ed ha conseguito la Licenza in «Studi Giudaici e relazioni ebraico-cristiane» presso la Pontificia Università Gregoriana. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Max Scheler sull’amore. Tra fenomenologia e Lebensphilosophie (Orthotes, Napoli – Salerno 2018) e Martin Buber a Firenze. Dallo studio del Rinascimento al dialogo con Giorgio La Pira (Studium, Roma 2020). Andrea Cicciarella è uno psicologo e psicoterapeuta. È specializzato in psicologia dell’educazione, ha esperienze lavorative con minori in condizioni di difficoltà. Ha collaborato con centri diurni e strutture residenziali per minori, con centri di formazione professionale e nell’ambito dei disturbi dell’apprendimento. Negli ultimi anni ha affiancato al settore educativo la pratica clinica come psicoterapeuta.

Francesco Gismondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati