Roma, confermato lo sciopero di 24 ore del 25 ottobre

Rosa Valle - 24 Ottobre 2019

Confermato lo sciopero di 24 ore, domani 25 ottobre 2019, in tutte le municipalizzate di Roma, indetto dai sindacati Cgil, Cisl e Uil.

Fallito il tentativo della sindaca Virginia Raggi di martedì 22 ottobre di scongiurare quello che potrebbe essere il primo grande stop contemporaneo in tutti i servizi erogati dalle società partecipate di Roma Capitale.

A rischio la raccolta dei rifiuti, le pulizie nelle scuole, le mense, I trasporti pubblici (per questi ultimi, però, lo sciopero sarà solo di 4 ore, dalle 20 alla mezzanotte, ma potranno essere a rischio alcune linee per l’adesione di autisti allo sciopero generale nazionale indetto dai sindacati di base).

Grande partecipazione è prevista alla manifestazione convocata in piazza del Campidoglio.

A Roma l’agitazione dei lavoratori delle municipalizzate si somma allo sciopero generale nazionale del settore pubblico e privato, indetto dai sindacati di base.

I principali settori coinvolti

La raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade è assicurata solo nelle fasce di garanzia  (dalle 5,30 alle 8,30 e dalle 17,30 alle 20) e solo davanti a ospedali, scuole e monumenti di pregio (Per interventi di emergenza, sarà attiva h24 la Centrale Operativa: tel. 0651693339, 0651693340, 0651693341).

Scuole. Rischio chiusura per il possibile sciopero per l’intera giornata degli addetti ai servizi di pulizia e sorveglianza, in nidi, scuole primarie e secondarie e università.

Farmacie comunali. Rischio chiusura per tutto il giorno.

A rischio anche l’accesso ai Musei.

TRASPORTI in città: Bus, metro, tram e ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo e Termini-Centocelle, linee periferiche di Roma Tpl, sono a rischio stop dalle 20 alle 24 per lo sciopero indetto da Cgil, Cisl, Uil.

Potrebbero però essere a rischio per tutto il giorno alcune linee per l’adesione degli autisti allo sciopero di 24 ore, indetto dai sindacati Sgb-Cub, Si Cobas, Usi Ait che interessa sia la rete Atac che i bus periferici della Roma Tpl. In questo caso saranno rispettate le fasce di garanzia: fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

Trasporti Ferroviari nazionali e regionali: Lo sciopero inizia alle ore 21 di giovedì 24 ottobre e si protrae fino alle 21 di venerdì 25 ottobre. Saranno garantiti i treni regionali nelle fasce dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Circoleranno, invece, regolarmente le Frecce di Trenitalia.

Oltre alle fasce di garanzia, anche nel resto della giornata, informa Fs, “Trenitalia si impegna ad assicurare la quasi totalità dei collegamenti, con possibili leggere modifiche al programma dei treni. Sarà assicurato il collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino. Garantiti tutti i convogli elencati nell’apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull’orario ufficiale di Trenitalia e sul sito web trenitalia.com

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti